Bonus asilo nido - 1.500 euro per i nati nel triennio 2019-2021

Bonus asilo nido - 1.500 euro per i nati nel triennio 2019-2021

Per i figli nati dal primo gennaio 2019 al 31 dicembre 2021 spetta un contributo di massimo di mille e cinquecento euro (1500 euro), per il pagamento di rette per la frequenza di asili nido pubblici e privati nonché per forme di assistenza domiciliare in favore di bambini con meno di tre anni affetti da gravi patologie croniche.

La misura è prevista al comma 255 dell’articolo unico del bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2019 e bilancio pluriennale per il triennio 2019-2021.

Per i figli nati entro il 31 dicembre 2018 resta confermato il contributo massimo di mille euro, per il pagamento di rette per la frequenza di asili nido pubblici e privati nonché per forme di assistenza domiciliare in favore di bambini con meno di tre anni affetti da gravi patologie croniche.

Il premio è corrisposto direttamente dall’INPS su domanda del genitore. Il bonus asilo nido viene erogato con cadenza mensile, parametrando l’importo massimo su 11 mensilità e viene VERSATO direttamente al beneficiario che ha sostenuto il pagamento, per ogni retta mensile pagata e documentata. Ai genitori beneficiari del contributo, con figli nati fino al 31 dicembre 2019, spetteranno, pertanto, 90,91 euro/mese. Ai genitori beneficiari del contributo con figli nati fino dal primo gennaio 2019 al 31 dicembre 2012 spetteranno, invece, 136,4 euro/mese.

Il contributo mensile erogato dall’Istituto non può eccedere la spesa sostenuta per il pagamento della singola retta.

Il bonus asilo nido non è cumulabile con la detrazione fiscale per la frequenza agli asili nido, a prescindere dal numero di mensilità percepite. In pratica, potrà essere detratto solo l’eventuale importo eccedente il contributo fruito.

30 Dicembre 2018 · Giorgio Martini

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Argomenti correlati: 

Approfondimenti

Bonus asilo nido per tutti » italiani, cittadini comunitari, stranieri extracomunitari e rifugiati politici
Per ottenere le agevolazioni per la frequenza di asili nido pubblici e privati, il cosiddetto bonus asilo nido, è possibile presentare domanda all'INPS servendosi dei servizi telematici WEB dell'Istituto Nazionale di Previdenza Sociale, il Contact Center Integrato (numero verde 803.164 gratuito da rete fissa oppure 06164.164 numero da rete mobile con tariffazione a carico dell'utenza chiamante) nonché i soliti enti di Patronato. Il termine ultimo per presentare istanza di accesso al beneficio è stato fissato al 31 dicembre 2017. Ricordiamo che il beneficio spetta ai genitori di minori nati a partire dal primo gennaio 2016, siano essi cittadini italiani, comunitari, ...

Irpef - detrarre le spese per asilo nido
Sono detraibili al 19% le spese sostenute dai genitori per il pagamento delle rette relative alla frequenza di asili nido da parte dei figli di età compresa tra i tre mesi e i tre anni. Il limite di spesa sul quale calcolare la detrazione è di 632 euro; pertanto, lo sconto massimo di imposta è pari a 120,08 euro. Il beneficio fiscale spetta per le rette pagate per ogni figlio per la frequenza di asili nido sia pubblici che privati. La detrazione segue il principio di cassa e compete in relazione alle spese sostenute nel periodo d'imposta, indipendentemente dall'anno scolastico ...

Terreno agricolo e mutuo ventennale a tasso zero per acquisto prima casa ai nuclei familiari con tre o più figli di cui almeno uno nato nel triennio 2019-2021
Al fine di favorire la crescita demografica, una quota del 50 per cento dei terreni a vocazione agricola, non utilizzabili per altre finalità istituzionali, di proprietà dello Stato e una quota del 50 per cento dei terreni delle regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia oggetto di rimboschimento artificiale o in cui sono insediate formazioni arbustive ed arboree nei quali non siano stati attuati interventi di taglio o diradamento negli ultimi quindici anni sono concesse gratuitamente, per un periodo non inferiore a venti anni, ai nuclei familiari con tre o più figli, almeno uno dei quali sia ...

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su bonus asilo nido - 1.500 euro per i nati nel triennio 2019-2021. Clicca qui.

Stai leggendo Bonus asilo nido - 1.500 euro per i nati nel triennio 2019-2021 Autore Giorgio Martini Articolo pubblicato il giorno 30 Dicembre 2018 Ultima modifica effettuata il giorno 28 Settembre 2020 Classificato nella categoria Article schema org Inserito nella sezione lavoro, pensioni, famiglia separazione e divorzio, Isee

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai accedere velocemente come utente anonimo.

» accesso rapido anonimo (test antispam)