Indice del post data valuta e data disponibilità per assegni e bonifici

Data valuta e data disponibilità del bonifico bancario devono coincidere. La data valuta - vale a dire la data dalla quale cominciano a maturare gli interessi per gli importi accreditati tramite bonifico bancario -  decorre dal momento in cui la banca riceve il versamento. La data disponibilità - cioè la data in cui il beneficiario può disporre degli importi accreditati tramite bonifico bancario - decorre dal momento in cui la banca riceve il versamento. In ogni caso, la data di valuta e la data di disponibilità economica al beneficiario delle somme versate tramite bonifico bancario non potrà mai superare i quattro giorni [ ... leggi tutto » ]

Data valuta e data disponibilità possono non coincidere. La data valuta - vale a dire la data dalla quale cominciano a maturare gli interessi per gli importi versati tramite assegno bancario -  non può  superare i tre giorni lavorativi successivi alla data di versamento. La data disponibilità - cioè la data dalla quale  è possibile disporre degli importi versati tramite assegno bancario - non può superare [ ... leggi tutto » ]

Anche per l'assegno circolare la data valuta e la data disponibilità possono non coincidere. La data valuta - vale a dire la data dalla quale cominciano a maturare gli interessi per gli importi versati tramite assegno circolare -  non può  superare il  giorno lavorativo  successivo alla data di versamento. La data disponibilità - cioè la data dalla quale  è possibile disporre degli importi versati tramite assegno circolare - non può superare i quattro giorni  lavorativi successivi alla data di versamento. NOTA - Per assegno bancario, assegno circolare e bonifico bancario i giorni lavorativi vanno  dal  lunedì al venerdì, con esclusione di quelli considerati festivi. Per porre una [ ... leggi tutto » ]

29 aprile 2011 · Simonetta Folliero

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Multe pagate tramite bonifico bancario » Fate attenzione alla data di valuta per usufruire dello sconto del 30%
Multe pagate tramite home banking? Attenzione alla data di valuta nel bonifico. Chi paga la multa stradale con strumenti elettronici deve fare attenzione alla data della valuta perché diversamente rischia di non essere ammesso, ad esempio, al beneficio dello sconto del 30%. Questo, in sintesi, l'orientamento espresso dalla Corte dei ...
Assegno – i termini di presentazione
L'assegno bancario ha la funzione economica di mezzo di pagamento: può essere utilizzato in sostituzione del denaro da chi ha una disponibilità di fondi presso una Banca. In tal caso, il cliente della Banca, anziché prelevare i soldi per pagare un creditore, può dare l'ordine alla Banca di effettuare il ...
Il lavoratore autonomo che riceve a corrispettivo un assegno il 30 dicembre non può emettere fattura a gennaio dell'anno successivo
Può un professionista, che riceve a corrispettivo un assegno datato 30 dicembre, emettere fattura nel gennaio dell'anno successivo adducendo come motivazione la circostanza che l'importo è stato reso disponibile dal traente solo a gennaio? Al quesito hanno risposto i giudici della Corte di cassazione con l'ordinanza 15439/2017. Secondo i giudici ...
Multe per violazione del Codice della strada elevate dalla polizia stradale - Se il pagamento avviene tramite home banking bisogna fare attenzione alla data di valuta
Come è noto, per le violazioni per le quali il Codice della Strada stabilisce una sanzione amministrativa pecuniaria, il trasgressore, di regola, è ammesso a pagare, entro sessanta giorni dalla contestazione o dalla notifica, una somma pari al minimo fissato dalle singole norme. Salvo alcuni casi, per cui è prevista ...
Aperture di credito in conto corrente » In pratica le banche possono applicare interessi anatocistici con periodicità annuale
L'articolo 120 del Testo Unico Bancario (TUB) stabilisce che il titolare del conto corrente ha la disponibilità economica delle somme relative agli assegni circolari o bancari versati sul suo conto, rispettivamente emessi da o tratti su una banca insediata in Italia, entro i quattro giorni lavorativi successivi al versamento. Gli ...

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su indice del post data valuta e data disponibilità per assegni e bonifici. Clicca qui.

Stai leggendo Indice del post Data valuta e data disponibilità per assegni e bonifici Autore Simonetta Folliero Articolo pubblicato il giorno 29 aprile 2011 Ultima modifica effettuata il giorno 21 febbraio 2017 Classificato nella categoria guida all’assegno bancario e postale Inserito nella sezione assegni cambiali e conti correnti.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca