Recupero crediti in ambito comunitario - le controversie transfrontaliere civili nell'unione europea

Vi è già capitato di fare acquisti su Internet da un altro paese dell'Unione europea, che poi non avete più ricevuto? O di comprare un computer in vacanza per scoprire, arrivati a casa, che non funziona? O ancora di avere affidato la ristrutturazione della casa di villeggiatura a un'impresa che non ha lavorato come doveva? Sono classiche situazioni, queste, in cui di solito si va per le vie legali. Ma cosa fare se il commerciante o la persona contro cui volete fare causa risiedono in un altro Stato membro? L'Unione europea ha predisposto tutto un corpus di leggi il cui scopo è aiutare il cittadino a districarsi nelle controversie transfrontaliere.

La presente guida ne illustra alcune e spiega i principi sui cui si fondano, in modo che chiunque possa scegliere se ricorrere a tali leggi ed eventualmente sappia dove procurarsi i moduli e tutte le informazioni necessarie. La guida riguarda solo le cause civili e commerciali e non tratta né di diritto penale o diritto di famiglia, né di fallimenti o successioni. Inoltre, non si applica alla Danimarca*.

Adire le vie legali è fonte di stress, richiede tempo e denaro. È meglio prima cercare un accordo consensuale, tentare i modi alternativi di risoluzione delle controversie (ADR - Alternative Dispute Resolution) o la via della mediazione. Se tutto ciò non dà i risultati sperati, è bene assicurarsi di conoscere il nome e l'indirizzo esatti del la persona contro cui si intende fare causa, cercare di sapere se dispone dei mezzi per pagare poiché altrimenti non avrebbe molto senso intraprendere un'azione legale.

Briciole di pane - navigare a ritroso nelle sezioni

debiti origine conseguenze tutele
conseguenze dei debiti
recupero dei crediti
recupero crediti all'estero
recupero crediti in ambito comunitario

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su recupero crediti in ambito comunitario - le controversie transfrontaliere civili nell'unione europea. Clicca qui.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

Altri contenuti suggeriti da Google

Struttura del sito ed altre info