Assegni bancari e postali - cambiali - servizi bancari

guida all'assegno bancario e postale

L'assegno, se portato all'incasso nei termini di presentazione previsti dalla legge e decorrenti dalla data indicata nel modulo, deve essere sempre pagato dalla banca o dall'ufficio postale.  Il termine di presentazione è: 8 giorni, se l'assegno è pagabile nello ...

normativa antiriciclaggio - termini di presentazione data valuta data disponibilità

Il prezzo valore interferisce anche con la normativa antiriciclaggio, la quale prevede sanzioni per pagamenti in contanti superiori a mille euro.  La segnalazione di operazioni sospette da parte dei notai La stessa normativa prevede, oltre agli obblighi di identificazione e registrazione, la segnalazione di operazioni sospette anche da parte dei notai.  Tra gli "indici di anomalia" previsti al ...

assegno - clausole e situazioni particolari

Può accadere che la banca provveda al pagamento di un assegno parzialmente privo di fondi e che successivamente, per assicurarsi l'immediato rientro dall'esposizione debitoria così formatasi, la banca incameri i ratei del trattamento pensionistico o dello stipendio del traente, unici suoi redditi percepiti e mensilmente accreditati sul proprio conto corrente.  La domanda che ci si pone è ...

iscrizione alla centrale allarme interbancaria - conseguenze e sanzioni

Innanzitutto, c'è da rilevare che il bollettino informatico dei protesti o Registro Informatico dei Protesti (RIP) raccoglie oltre ai protesti degli assegni anche quelli delle cambiali, mentre la Centrale d'Allarme Interbancaria (CAI) censisce anche dati nominativi e non nominativi concernenti le carte di pagamento revocate ed ...

cambiale tratta - vaglia cambiario - pagherò

La cambiale ipotecaria è un titolo di credito cartolare garantito da ipoteca.  Come tutti i titoli di credito cartolari, anche la cambiale ipotecaria incorpora i diritti e le obbligazioni che emergono dal documento cartaceo che la rappresenta, è di norma redatta su appositi moduli prestampati e deve rispondere ad esigenze ...

conti correnti - guida al ricorso all'arbitro bancario finanziario

Il cliente, colui che gli succede a qualunque titolo e colui che subentra nell'amministrazione dei suoi beni hanno il diritto di ottenere, a proprie spese, entro un congruo termine e comunque non oltre novanta giorni, copia della ...

carte di credito, carte di debito e carte revolving

Simile alla carta di debito, però con addebito di tutti gli importi spesi nell'arco del mese in un'unica soluzione, di norma entro la metà del mese successivo.  Il saldo del conto avviene normalmente tramite addebito sul conto corrente del cliente.  E' la carta di credito più diffusa ed è quella che ...

domande e risposte su assegni cambiali e servizi bancari

In risposta ad una mia precedente domanda mi avete riferito che l'assegno non protestato non può costituire valido titolo esecutivo per notificare il precetto.  Non essendo d'accordo sulla risposta, potreste gentilmente comunicarmi gli estremi normativi su cui si basa tale assunto.  Ritengo che ...