Assegni cambiali servizi bancari e postali

Guida all'assegno bancario e postale

In merito all'eventuale diritto alla negoziazione di un assegno circolare emesso da altra banca, occorre riferirsi alle norme contenute nel regio decreto 1933 numero 1736, che non impongono alle banche un siffatto obbligo.  Certo, il titolo può essere negoziato anche presso una banca diversa da quella emittente; ma ciò avviene sulla base di specifiche convenzioni di corrispondenza, contenenti ...

Normativa antiriciclaggio - termini di presentazione data valuta data disponibilità

Integra il delitto di riciclaggio il compimento di operazioni volte non solo ad impedire in modo definitivo, ma anche a rendere difficile l'accertamento della provenienza del denaro, dei beni o delle altre utilità, attraverso un qualsiasi espediente che consista nell'aggirare la libera e normale esecuzione dell'attività posta in essere.  Ad esempio, sono configurabili i gravi indizi del ...

Assegno - clausole e situazioni particolari

È responsabile la banca se ha informato con ritardo il cliente riguardo ad un assegno rubato.  E'quanto emerge dalla sentenza 14838/13 della prima sezione civile della Corte suprema.  Quelli che seguono, i fatti.  Tizo versa un assegno sul proprio conto corrente in banca.  La banca N (negoziatrice) glielo accredita.  L'assegno era stato emesso da Caio su un modulo della banca trattaria ...

Iscrizione alla centrale allarme interbancaria - conseguenze e sanzioni

L'assegno è uno strumento di pagamento con il quale il cliente titolare di un conto corrente dà alla propria banca una disposizione di pagamento che potrà essere a favore di una determinata persona (all'ordine) o al portatore.  Giuridicamente si tratta di un titolo di credito (a vista) che ha valore di titolo ...

Cambiali » cambiale tratta - vaglia cambiario - pagherò

La cambiale ipotecaria è un titolo di credito cartolare garantito da ipoteca.  Come tutti i titoli di credito cartolari, anche la cambiale ipotecaria incorpora i diritti e le obbligazioni che emergono dal documento cartaceo che la rappresenta, è di norma redatta su appositi moduli prestampati e deve rispondere ad esigenze ...

Conti correnti e servizi bancari

È vietato il trasferimento di denaro contante o di libretti di deposito bancari o postali al portatore o di titoli al portatore in euro o in valuta estera, effettuato a qualsiasi titolo tra soggetti diversi, quando il valore oggetto di trasferimento è complessivamente pari o superiore a 3. 000 euro.  Il trasferimento è vietato anche quando è effettuato con più pagamenti inferiori alla soglia ...

Carte di credito, carte di debito (bancomat) e carte revolving

Simile alla carta di debito, però con addebito di tutti gli importi spesi nell'arco del mese in un'unica soluzione, di norma entro la metà del mese successivo.  Il saldo del conto avviene normalmente tramite addebito sul conto corrente del cliente.  E' la carta di credito più diffusa ed è quella che ...

Assegni cambiali e conti correnti - domande e risposte

Ho richiesto un prestito per l'acquisto di una macchina, ma la richiesta mi è tornata respinta perchè risulto iscritto alla crif con un protesto di assegno postale.  Faccio le indagini (in prefettura non risulta niente) e mi accorgo che alla camera di commercio risulta il protesto per un assegno regolarmente pagato dopo pochi giorni, con ...

Contenuti suggeriti da Google

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti