Debiti ed attività d'impresa – il fondo patrimoniale

Debiti ed attività d’impresa – Tutelarsi con il fondo patrimoniale

Ogni attività d'impresa presenta necessariamente dei rischi: il capitale investito può produrre un guadagno, ma anche subire delle perdite, e ciò rientra nel concetto stesso di rischio d'impresa. L'imprenditore, però, ha a propria disposizione alcuni strumenti per limitare il rischio d'impresa, mettendo al riparo da qualsiasi sorpresa i beni [ ... leggi tutto » ]

Cosa è il fondo patrimoniale

Le esigenze di sicurezza di tutti questi imprenditori, che vorrebbero in qualche modo sottrarre ai rischi dell'attività d'impresa almeno una parte del loro patrimonio personale (prima di tutto la casa di abitazione principale, e magari anche la seconda casa), possono essere soddisfatte con lo strumento del fondo patrimoniale. Il [ ... leggi tutto » ]

Da chi può essere costituito il fondo patrimoniale

Il fondo patrimoniale può essere costituito da uno dei coniugi o da entrambi, destinando determinati beni immobili, beni mobili registrati (autoveicoli, imbarcazioni, aeromobili) o titoli di credito a far fronte ai bisogni della famiglia. Questi bisogni comprendono, oltre alle necessità primarie, anche il mantenimento del tenore di vita  liberamente [ ... leggi tutto » ]

Come funziona il fondo patrimoniale

Il fondo patrimoniale fa parte della categoria delle convenzioni matrimoniali, quindi deve essere stipulato nella forma di atto pubblico con la presenza di due testimoni. Inoltre, per avere effetto nei confronti dei terzi, deve essere annotato a margine dell'atto di matrimonio. Se ha per oggetto beni immobili, deve anche [ ... leggi tutto » ]

Il Fondo Patrimoniale - Approfondimenti

Il Fondo patrimoniale non sostituisce, ma affianca, integrandolo, il regime patrimoniale primario adottato dai coniugi che può essere indifferentemente la comunione, la separazione dei beni o un regime convenzionale. L'articolo 170 del Codice civile prevede che l'esecuzione sui beni del fondo e sui frutti di essi non possa aver [ ... leggi tutto » ]

Costituzione del fondo patrimoniale da parte di uno o di entrambi i coniugi

Il Codice civile all'articolo167, comma 2, richiede l'accettazione, da parte dei coniugi, anche fatta a posteriori, solo nel caso della costituzione del fondo per opera di un terzo per atto tra vivi. Dottrina e giurisprudenza prevalenti hanno però esteso la necessità dell'accettazione da parte dei beneficiari anche ai casi di [ ... leggi tutto » ]

Costituzione del fondo patrimoniale da parte di un terzo per atto fra vivi

Una persona diversa dai coniugi, e per questo terza rispetto al nucleo familiare, può, mediante atto pubblico, procedere alla costituzione del Fondo patrimoniale in favore di essi. Fintanto che non è intervenuta l'accettazione da parte dei coniugi beneficiari, i beni rimangono nella piena e libera disponibilità del terzo. L'accettazione [ ... leggi tutto » ]

Costituzione del fondo patrimoniale per testamento

Il testatore dovrà indicare in modo espresso i destinatari della disposizione, che potrà anche precedere il matrimonio. Qualora alla data di apertura della successione il matrimonio debba essere ancora celebrato, la disposizione sarà condizionata alla celebrazione del matrimonio; se il matrimonio sarà già cessato per annullamento o per divorzio [ ... leggi tutto » ]

La pubblicità del fondo patrimoniale

La costituzione del Fondo patrimoniale deve essere fatta tramite atto pubblico e così anche l'accettazione. Non è sufficiente che la costituzione del Fondo patrimoniale sia trascritta nei Registri Immobiliari a norma dell'articolo 2647 per essere opponibile ai terzi, ma, rappresentando una convenzione matrimoniale, a norma dell'articolol62 Codice civile, deve [ ... leggi tutto » ]

L'oggetto del Fondo patrimoniale

Possono formare oggetto di costituzione in Fondo patrimoniale i beni immobili, mobili iscritti in pubblici registri o titoli di credito, purché vincolati rendendoli nominativi con annotazione del vincolo in modo idoneo. Si ritiene che possano essere conferiti in Fondo patrimoniale il diritto d'usufrutto, di superficie, d'enfiteusi, e anche il [ ... leggi tutto » ]

Fondo patrimoniale - Il concetto di bisogni della famiglia

Individuare che cosa s'intende per "bisogni della famiglia" si presenta fondamentale per la determinazione dell'operatività del Fondo patrimoniale. La definizione del concetto di "soddisfacimento dei bisogni della famiglia" comporta l'individuazione di un aspetto soggettivo ed uno oggettivo. Da un lato occorre, infatti, individuare la famiglia a cui ci si [ ... leggi tutto » ]

Il limite posto dal Codice civile all'esecuzione sui beni e sui frutti - L'azione revocatoria del fondo patrimoniale

L'esecuzione sui beni del fondo e sui frutti di essi non può aver luogo per debiti che il creditore conosceva essere stati contratti per scopi estranei ai bisogni della famiglia. Il Fondo patrimoniale è concepito dal legislatore come strumento per porre al riparo i beni familiari da determinate pretese [ ... leggi tutto » ]