Prescrizione delle azioni cambiarie

Le azioni cambiarie dirette si prescrivono in tre anni a decorrere dalla data della scadenza della cambiale. Quelle di regresso si prescrivono invece in un anno dalla data di protesto o da quella della scadenza del titolo se vi è la clausola "senza spese".

Le azioni dei giranti gli uni contro gli altri e quelle contro il traente, invece, si prescrivono in sei mesi a decorrere dal giorno in cui il girante ha pagato la cambiale o dal giorno in cui l'azione di regresso è stata promossa contro di lui.

Per completare l'informazione generale trattiamo brevemente dell'azione di arricchimento, fattibile nel caso in cui il possessore della cambiale abbia perduto il suo diritto ad esercitare l'azione cambiaria perché prescritta e non possa nemmeno esercitare le altre azioni.

L'azione di arricchimento, fattibile contro il traente (della tratta) o l'emittente (del pagherò ) oppure l'accettante o il girante, è quella tramite la quale si cerca di ottenere il rimborso della somma della quale tali soggetti si sono indebitamente arricchiti a danno del beneficiario (o portatore) non pagando la cambiale.

Questa azione, la cui fattibilità è valutabile solo con l'aiuto di un legale, si prescrive a sua volta nel termine di un anno dal giorno della perdita dell'azione cambiaria.

Briciole di pane - navigare a ritroso nelle sezioni

debiti origine conseguenze tutele
origine dei debiti
assegni cambiali conti correnti e libretti di deposito
cambiali » cambiale tratta - vaglia cambiario - pagherò
cambiale – guida alla cambiale

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su prescrizione delle azioni cambiarie. Clicca qui.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

1 5 6 7

Altri contenuti suggeriti da Google

Struttura del sito ed altre info