Dichiarazione dei redditi – comunicazioni di irregolarità [Commento 32]

  • Marco 5 marzo 2010 at 22:18

    Buonasera, mio padre si è presentato all'agenzia entrate in quanto aveva ricevuto raccomandata per irregolarità della dichiarazione dei redditi Unico PF 2008. Dal colloquio è emerso che nel trasferimento del plico dalla banca (dove lo aveva consegnato) all'agenzia entrate, si sono "persi" alcuni campi da mio padre compilati (non risulta quindi alcun credito) risultando quindi, nessun reddito da pensione, nessuna casa di proprietà, solamente il quadro familiari a carico. Il funzionario dell'agenzia non ne vuole sapere (e la banca pure) per cui non sappiamo cosa fare per non rimetterci i soldi che dovevano essere a credito ed adesso si moltiplicano a debito. Grazie!

    • cocco bill 6 marzo 2010 at 14:52

      No so cosa dirle. Mi lascia un pò perplesso la possibile perdita di "campi" della dichiarazione dovuti a trasmissione telematica. in virtù del fatto che esistono collaudate procedure di controllo.

    • Marco 6 marzo 2010 at 16:22

      Purtroppo è già la seconda volta che accade, ma la prima volta mio padre ha presentato una nuova copia della dichiarazione all'agenzia autodichiarando che la copia che presentava era identica a quella inviata a suo tempo e "malamente" arrivata. Il funzionario capitato quest'anno dice che è illegale e non vuole credere che un suo collega abbia accettato una cosa del genere. Su chi ci possiamo rivalere per non pagare colpe non nostre? Io ritengo che sia la banca a dover rispondere di un malfunzionamento dell'invio e noi, una volta consegnata la copia della dichiarazione in banca, abbiamo concluso la nostra parte da contribuenti. Grazie ancora.

1 30 31 32 33 34 39

Torna all'articolo