Condomini morosi - sospensione dalla fruizione dei servizi comuni e responsabilità solidale dei condomini subentranti

Ed ancora:

  1. se il mancato pagamento delle quote si protrae per sei mesi, l'amministratore può sospendere il condomino moroso dalla fruizione dei servizi comuni;
  2. chi subentra nei diritti di un condomino moroso (l'acquirente dell'unità immobiliare che vi trasferisca il domicilio o il soggetto che acquisisca diritto di abitazione) è obbligato solidalmente per le quote condominiali relative all'anno in corso nonché a quello precedente.
  3. chi acquisisce i diritti sull'unità immobiliare (proprietà o usufrutto) anche senza abitarla rimane comunque obbligato solidalmente con il condomino moroso per le quote maturati fino al momento in cui viene trasmessa all'amministratore la copia autentica del titolo di trasferimento
  4. .

19 giugno 2013 · Simone di Saintjust

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo la cortesia di voler contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su condomini morosi - sospensione dalla fruizione dei servizi comuni e responsabilità solidale dei condomini subentranti. Clicca qui.

Stai leggendo Condomini morosi - sospensione dalla fruizione dei servizi comuni e responsabilità solidale dei condomini subentranti Autore Simone di Saintjust Articolo pubblicato il giorno 19 giugno 2013 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria consigli ed avvisi utili Inserito nella sezione tutela dei beni del debitore del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

cerca