Problema per rinnovo carte di credito

Il mancato pagamento delle rate relative alle carte revolving comporterà la segnalazione presso le Centrali Rischi dei cattivi pagatori, presumibilmente CRIF, CTC, Experian.

Qualche problema, di conseguenza, potrebbe insorgere per il rinnovo delle carte di credito.

Escluso il pignoramento di auto usate, resta la possibilità remota di un pignoramento dello stipendio, se il contratto a tempo determinato ha una durata che renda conveniente l'azione esecutiva.

Per i tempi non è possibile fare alcuna previsione. Considerando i singoli importi in gioco, presumo che non vi saranno azioni giudiziali nel breve medio periodo. Ma dovrà mettere nel conto contatti telefonici diretti oltre che a parenti, amici e vicini, nonché le solite comunicazioni di costituzione in mora, in cui qualche leguleio le chiederà 500 euro di aggravio per aver sottoscritto quattro righe copiate dal formulario.

In tutta questa storia di penale e di aggravanti ci sono solo la concessione di 3 carte revolving ad uno stesso soggetto e gli interessi quasi da usura che caratterizzano questa tipologia di finanziamento.

Quando viene richiesto e si concede un finanziamento, anche se attraverso carte revolving, il creditore dovrebbe segnalare l'evento nelle Centrali Rischi, proprio per evitare situazioni di sovraindebitamento.

Quindi, da questo punto di vista può stare tranquilla. I comportamenti scorretti non sono stati messi in atto solo da lei. Anzi, direi che l'hanno fatta cadere in trappola.

5 dicembre 2012 · Paolo Rastelli

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su problema per rinnovo carte di credito.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.