Obblighi della banca originaria

La banca originaria ha dei precisi obblighi, finalizzati ad agevolare la trasferibilità del tuo conto, delle disposizioni di Bonifico o dei tuoi RID.

Dovrà infatti:

  • fornire un elenco con le informazioni utili ad identificare gli "ordini di bonifico permanenti" e le autorizzazioni di addebito diretto sul "vecchio" conto;
  • revocare gli "ordini di bonifico permanenti" e le autorizzazioni di addebito diretto;
  • trasmettere, per i 12 mesi successi vi al trasferimento, i bonifici pervenuti sul vecchio conto alla Nuova Banca;
  • trasferire il saldo positivo del "vecchio" conto sul "nuovo" conto;
  • chiudere il "vecchio" conto, fatti salvi eventuali problemi che dovessero presentarsi (come ad esempi o un saldo di conto negativo o la mancata restituzione delle carte di pagamento), nel qual caso il consumatore sarà contattato direttamente;
  • fornire gratuitamente al cliente o alla Nuova Banca, se individuata quale principale Punto di Contatto, tutte le informazioni necessarie alla trasferibilità (purché non risalenti ad oltre 13 mesi antecedenti e elettronicamente reperibili).

Ti ricordiamo che gli obblighi di in formativa sono relativi esclusivamente alle informazioni disponibili presso la Banca Originaria.

Per tutte le altre informazioni è tua responsabilità fornire alla Banca Nuova le necessarie informazioni mancanti o contattare direttamente le terze controparti interessate per la comunicazione delle nuove coordinate del conto corrente.

La tua Banca Nuova è comunque disponibile per supportarti in tale attività.

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su obblighi della banca originaria . Clicca qui.

Stai leggendo Obblighi della banca originaria Autore Giovanni Napoletano Articolo pubblicato il giorno 21 febbraio 2014 Ultima modifica effettuata il giorno 18 novembre 2016 Classificato nella categoria conti correnti bancari e postali e libretti di deposito a risparmio Inserito nella sezione assegni cambiali e conti correnti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

Contenuti suggeriti da Google

Altre info