Mutuo » Quando la banca non cancella l'ipoteca dopo il rientro del finanziamento

Che cosa accade quando una banca, dopo aver terminato un contratto di mutuo con un proprio cliente, che ha pienamente rimborsato il finanziamento, non cancella immediatamente l'ipoteca precedentemente iscritta sull'immobile?

In questo caso, scatta una sanzione per pratica commerciale scorretta: infatti, grazie al decreto Bersani Bis del lontano 2007, l'istituto di credito è tenuto a cancellare immediatamente l'ipoteca dopo l'estinzione del mutuo.

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su mutuo » quando la banca non cancella l'ipoteca dopo il rientro del finanziamento.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.