pignoramento presso terzi - pignoramento delle provvigioni

Pignoramento presso terzi - possibile anche se il debitore è un agente di commercio

Chiara Nicolai - 28 Agosto 2013

Ai sensi dell'articolo 1748, quarto comma codice civile: “Salvo che sia diversamente pattuito, la provvigione spetta all'agente dal momento e nella misura in cui il preponente ha eseguito o avrebbe dovuto eseguire la prestazione in base al contratto concluso con il terzo. La provvigione spetta all'agente, al più tardi, inderogabilmente dal momento e nella misura in cui il terzo ha eseguito o avrebbe dovuto eseguire la prestazione qualora il preponente avesse eseguito la prestazione a suo carico [del codice civile 1742, 1749, 1755]. Non esiste un limite al pignoramento delle provvigioni non essendo esse assimilabili allo stipendio. [ ... leggi tutto » ]

Pignoramento dei fondi pensione da parte di equitalia

Simone di Saintjust - 7 Gennaio 2013

Vorrei sapere se i fondi pensione aperti (che si possono fare presso le banche) possono subire pignoramento sia in fase di accumulo che in fase di erogazione di una rendita mensile. Praticamente: Equitalia può pignorarmi un quinto anche di questa pensione che mi sono fatta volontariamente con una forma previdenziale aperta? [ ... leggi tutto » ]

Carta di credito che non è più rimborsabile e problemi relativi

Lilla De Angelis - 5 Novembre 2012

Attualmente ho una carta di credito dove ho prelevato 2500 euro all'inizio e pago circa 150 euro al mese per rimborsarglieli, anche se non ho più prelevato visto che l'ho richiesta 2 mesi fa circa. Poi ho un vecchio finanziamento x acquisto auto dove la rata è di 200 euro al mese circa che pago da poco piu di un anno e che mi rimangono 3 anni ancora da pagare. L'auto l'ho venduta. Volevo chiedervi qual'è secondo voi la soluzione migliore per cercare di respirare un po di più. Purtroppo il mio è un lavoro a provvigioni, quindi non ho [ ... leggi tutto » ]

Pignoramento dello stipendio e del trattamento di fine rapporto

Lilla De Angelis - 30 Ottobre 2012

Fra non molto mi vedrò notificare citazione del tribunale per eventuale pignoramento dello stipendio. Adesso ne percepisco uno già decurtato, impegnato per i prossimi 10 anni.Visto che ho 44 anni, presumo che non riuscirò ad estinguere fino alla pensione tutti i miei debiti. Potete dirmi che accadrà alla liquidazione? Ci sarà un ulteriore Pignoramento TFR? Si rifaranno sempre del quinto, ogni mese o su tutta la liquidazione? [ ... leggi tutto » ]

Pignoramento dello stipendio per invalido civile e norme

Simone di Saintjust - 18 Ottobre 2012

Vorrei sapere se esistono norme che possano evitare il pignoramento dello stipendio a me, invalido civile al 67% a causa di una malattia recentemente scoperta, che non percepisce nessun assegno e che ora neanche i farmaci dal s.s.n. Devo pagare tutto io, dai farmaci alle visite... e non potrei permettermi anche di vedermi tolti i 2/5 da equitalia o banche. [ ... leggi tutto » ]

Pignoramento a dipendente con contratto di solidarietà

Genny Manfredi - 12 Ottobre 2012

Io sono dipendente in contratto di solidarietà, lavoro solo 4 ore al giorno, non sto pagando rate di prestiti e carte, non ho beni immobili o mobili, possono lo stesso pignorarmi 1/5 di stipendio anche con il contratto di solidarietà? [ ... leggi tutto » ]

Pignoramento delle provvigioni di agente di società di assicurazione

Eleonora Figliolia - 11 Ottobre 2012

Possono effettuare pignoramento sulle provvigioni di agente di società di assicurazione? Sono la mia unica fonte di reddito per me e la mia famiglia. Senza non potrei neanche fare la spesa. Non si pignorano per 1/5 come gli stipendi? Occorre fare opposizione al precetto? [ ... leggi tutto » ]

Pignorabilità delle polizze vita

Rosaria Proietti - 13 Dicembre 2011

In teoria tutte le polizze vita sarebbero insequestrabili o impignorabili, almeno stando a quanto previsto dall'articolo 1923 del codice civile Le somme dovute dall'assicuratore al contraente o al beneficiario, non possono essere sottoposte ad azione esecutiva o cautelare. Sono salve, rispetto ai premi pagati, le disposizioni relative alla revocazione degli atti compiuti in pregiudizio dei creditori e quelle relative alla collazione, alla imputazione e alla riduzione delle donazioni. Qualcosa invece è cambiato da quando la prima sezione della Corte di Cassazione con sentenza della prima sezione civile numero 8676 del 26 giugno 2000 ha dato una lettura restrittiva all'articolo 1923, [ ... leggi tutto » ]