mutuo tetto interessi


L’abc del contratto di mutuo » una guida pratica per il cliente/consumatore

Gennaro Andele - 26 Febbraio 2015


Per scegliere il mutuo più adatto alle proprie esigenze occorre considerare molte variabili, che possono incidere significativamente sul costo del mutuo e sul proprio bilancio familiare. Con questa guida vogliamo aiutarvi ad ottenere tutte le informazioni che servono in modo chiaro e completo, per permettervi di scegliere il mutuo nella maniera più corretta e più rispondente alle proprie personali necessità, garantendo così una soluzione personalizzata e sicura per l'acquisto della vostra casa. Nell'articolo che segue, dunque, vi forniremo dettagli su: cos'è un mutuo i vari tipi di ammortamento del mutuo il prospetto ESIS per il mutuo surroga del mutuo rinegoziazione [ ... leggi tutto » ]


Cosa devo fare per chiedere accesso al beneficio del tetto al 4% sugli interessi relativi ai mutui a tasso variabile?

Piero Ciottoli - 10 Marzo 2009


Ho letto del decreto anticirisi che ha previsto un tetto al 4% per gli interessi sui mutui a tasso variabile. Cosa devo fare per richiedere l'accesso al beneficio? Esistono delle disposizioni attuative? Io, peraltro, ho rinegoziato il mutuo in applicazione all'accordo Abi-Tremonti. Mi chiedo se potrò fruire di un eventuale sconto sugli interessi in conseguenza a queste nuove disposizioni legislative sul tetto del 4%. Grazie per l'attenzione, Saverio [ ... leggi tutto » ]


Il tetto del 4% previsto nel decreto anti-crisi comprende già lo spread applicato dalla banca?

Piero Ciottoli - 28 Febbraio 2009


Volevo sapere se: il «tetto» del 4% previsto nel Decreto anti-crisi comprende già lo spread applicato dalla banca o devo aggiungerlo; le misure varate dal Governo sul tasso variabile valgono per tutta la durata del mutuo; Grazie per le risposte, Guglielmo Marino, Trento Il testo del Decreto (poco chiaro) è stato interpretato da Abi e Governo nel modo più favorevole al risparmiatore, quindi il 4% (compreso spread) è il limite invalicabile oltre il quale sarà lo Stato a rimborsare parte del costo della rata. Il limite massimo al 4% sul tasso di interesse è limitato al 2009. La disposizione che [ ... leggi tutto » ]