Mutuo tasso fisso variabile o misto - eterno dilemma

Mutuo e acquisto casa » qualche consiglio per scegliere più accuratamente il tipo di finanziamento adatto alle vostre esigenze

Gennaro Andele - 5 ottobre 2016

Per quanto riguarda l'acquisto della prima casa tramite un mutuo, siamo lieti di fornirvi qualche consiglio per scegliere più accuratamente il tipo di finanziamento adatto alle vostre esigenze. Quando arriva il momento di acquistare un immobile, si ricorre, quasi sicuramente, al mutuo ipotecario. Di solito questo tipo di finanziamento copre non più dell'80% del prezzo. E' possibile arrivare al 100%, ma serve una copertura assicurativa specifica che aumenta i costi. Al giorno d'oggi, dunque, la maggior parte dei mutui è stipulato per importi intorno al 50-60% del valore di mercato dell'immobile. Importante, innanzitutto, è la scelta del tasso di interesse. [ ... leggi tutto » ]

Mutuo prima casa » come optare per la scelta più conveniente

Giovanni Napoletano - 20 ottobre 2014

Siete alle prese con l'acquisto della vostra prima casa? Ecco alcuni consigli per scegliere il mutuo più adatto alle vostre esigenze. Il settore immobiliare, che per decenni è stato l'investimento preferito da noi italiani, negli ultimi anni ha vissuto una fase di forte recessione, a causa della crisi economica da una parte, e della mancata erogazione di mutui da parte delle banche dall'altra. Oggi che, sembra, esserci qualche segnale di ripresa, potrebbe evidenziarsi una maggior disponibilità delle famiglie ad investire e degli istituti di credito a favorire l'accesso al mutuo. [ ... leggi tutto » ]

Mutui e conti correnti » gli effetti dopo il recente taglio dei tassi d'interesse

Patrizio Oliva - 8 settembre 2014

Mutui e conti correnti. Dopo il taglio dei tassi di interesse di qualche settimana fa, di soli 10 centesimi, la domanda sorge spontanea: quali sono i benefici per i consumatori e gli effetti sulle banche e sull'economia reale? La riduzione, di appena un un decimo, dei tassi di interesse rende ancora più a buon mercato per le banche finanziarsi presso la Bce (Banca centrale Europea) e le incentiva a partecipare alle nuove aste finalizzate alla concessione di prestiti alla clientela. Al momento, è questo lo strumento principale attraverso il quale la Bce intende limare le differenze esistenti all'interno dell'Eurozona. La [ ... leggi tutto » ]

Scelta del mutuo: quale il più conveniente? » breve guida

Carla Benvenuto - 18 ottobre 2013

Premessa Tra le decisioni, di natura economica, che una famiglia deve affrontare, forse, quella per la scelta del mutuo, è la più importante. Ma, di norma, avviene in un contesto sconosciuto alla maggioranza. Questa breve guida intende provvedere, in poche righe, le cognizioni essenziali per affrontare un colloquio allo sportello afferrando gli argomenti e senza subire conclusioni condizionate dalle preferenze della banca. Nozioni preliminari Per poter accendere un mutuo, purtroppo, bisogna conoscerlo. E a volte nemmeno basta una laurea in Economia, con tutte quelle parole incomprensibili per scegliere il migliore finanziamento da richiedere. Ma basta essere un poco attenti per [ ... leggi tutto » ]

Tasso variabile per il mutuo » come gestirlo senza problemi?

Andrea Ricciardi - 16 ottobre 2013

L'anno scorso ho finalmente stipulato il un mutuo per la mia prima casa: la scelta da intraprendere era, come spesso accade, quella per la scelta del tasso fisso o di quello variabile. Dopo essermi consigliato con la banca, con parenti e amici alla fine ho scelto il variabile, perché era molto basso. Ora, non so se cambiare e passare al tasso fisso. Infatti, mi preoccupa il fatto è che possano intanto aumentare i tassi del variabile. In quel caso, sarebbero dolori. Già è difficile arrivare a fine mese, e se oltre alle tasse ci tocca anche pagare di più per [ ... leggi tutto » ]

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca