Multa con lo sconto

Nuovi importi delle sanzioni amministrative per violazione del codice della strada in vigore da gennaio 2019

Giuseppe Pennuto - 10 marzo 2019

Il Ministro della Giustizia, di concerto con i Ministri dell'Economia e delle Finanze, nonché delle infrastrutture e dei trasporti, ha fissato, con decreto del 27 dicembre 2018, i nuovi limiti delle sanzioni amministrative pecuniarie. In particolare, il divieto di sosta passa da 41 a 42 euro; la sanzione amministrativa per conducente o passeggero senza cinture di sicurezza, aumenta da 81 a 83 euro; la guida usando lo smartphone senza auricolare o senza viva voce, viene sanzionata con 165 euro contro i precedenti 161; il passaggio con il semaforo rosso, la mancata precedenza o il mancato rispetto dello stop in orario [ ... leggi tutto » ]

Pagamento della multa tramite bonifico bancario - i termini da rispettare per fruire dello sconto

Giuseppe Pennuto - 17 aprile 2017

Come è noto, per le violazioni per le quali il Codice della strada stabilisce una sanzione amministrativa pecuniaria, ferma restando l'applicazione delle eventuali sanzioni accessorie, il trasgressore è ammesso a pagare, entro sessanta giorni dalla contestazione o dalla notificazione, una somma pari al minimo fissato dalle singole norme. Tale somma è ridotta del 30% se il pagamento è effettuato entro cinque giorni dalla contestazione o dalla notificazione. Ma cosa accade se il pagamento avviene tramite bonifico bancario, dal momento che l'articolo 202 del codice della strada pur prevedendo il bonifico bancario tra le possibili modalità di pagamento delle sanzioni amministrative [ ... leggi tutto » ]

Tutto sulle multe stradali » dalla notifica del verbale alla cartella esattoriale

Gennaro Andele - 29 dicembre 2016

Nell'articolo che segue, vogliamo proporvi una completa ed esaustiva guida riguardante tutto ciò che riguarda il mondo delle famigerate multe stradali: un viaggio partendo dalla notifica del verbale fino all'arrivo della cartella esattoriale. Quando si violano le regole prescritte dal Codice della Strada, il trasgressore è tenuto a pagare una sanzione amministrativa pecuniaria, la cui misura è prevista dallo stesso Codice e varia a seconda di molti fattori, dalla gravità della sanzione, alla recidività (ossia la ricaduta nella stessa infrazione) ecc. Queste sanzioni vengono comunemente chiamate "multe". Alla multa può essere abbinata una sanzione accessoria quale, ad esempio, la sospensione [ ... leggi tutto » ]

Multe scontate del 30% » il riepilogo a più di un anno dall'attuazione della norma

Andrea Ricciardi - 11 dicembre 2014

Da oltre un anno, chi paga le multe entro 5 giorni ha diritto allo sconto del 30%. Come noto, con la legge di conversione del cosiddetto decreto del fare, entrata in vigore il 21 Agosto 2013, è stata introdotta la disciplina delle multe scontate del 30%. Una Circolare del Ministero dell`Interno aveva poi fornito i primi chiarimenti. A più di un'anno dall'attuazione della norma, vogliamo riproporre ai nostri lettori il quadro normativo, fornendo alcuni suggerimenti utili al trasgressore. [ ... leggi tutto » ]

Multe pagate tramite bonifico bancario » fate attenzione alla data di valuta per usufruire dello sconto del 30%

Giuseppe Pennuto - 28 ottobre 2014

Multe pagate tramite home banking? Attenzione alla data di valuta nel bonifico. Chi paga la multa stradale con strumenti elettronici deve fare attenzione alla data della valuta perché diversamente rischia di non essere ammesso, ad esempio, al beneficio dello sconto del 30%. Questo, in sintesi, l'orientamento espresso dalla Corte dei Conti dell'Emilia Romagna con la delibera 195/14. Come ben sappiamo, per poter accedere al beneficio dello sconto del 30% della multa l'interessato deve pagare entro 5 giorni dalla notifica. Inoltre, chi tarda, anche solo di un giorno, il normale pagamento, previsto entro 60 giorni, subisce il raddoppio dell'importo. Ebbene, chi [ ... leggi tutto » ]

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca