Mancato fermo

Multe e sanzioni amministrative » come presentare il ricorso

Piero Ciottoli - 29 ottobre 2013

Effettuare un ricorso contro una multa o qualsiasi altra sanzione amministrativa non sempre può risultare conveniente. In realtà tra le tasse richieste per la presentazione (il famoso contributo unificato) e l'eventuale onorario da corrispondere al legale di fiducia, spesso e volentieri si supera il valore economico della contravvenzione contro cui si doveva ricorrere. Così facendo, al trasgressore, passa la voglia di presentare l'opposizione, anche se ritiene di aver ragione. Obiettivo dell'articolo è aiutare a difendersi da soli. Per contravvenzioni relative al codice della strada, infatti, non serve un'assistenza legale. Multe e sanzioni amministrative: Come presentare il ricorso » In linea [ ... leggi tutto » ]

La multa: pagare o proporre ricorso

Giuseppe Pennuto - 2 agosto 2013

La prima possibilità'è provvedere al pagamento dell'infrazione commessa (che è , tra l'altro, in misura ridotta) entro 30 gg dalla notifica, conservando poi le ricevute di pagamento per almeno 5 anni.  In taluni casi, però , è legittimo - in quanto consentito dalla legge- se non addirittura giusto, ricorrere. Il ricorso più semplice sarebbe un'istanza di autotutela da presentare all'organo che ha emesso la contravvenzione, ma è sconsigliabile in quanto generalmente inutile. [ ... leggi tutto » ]

La multa – il verbale e la sua notifica

Giuseppe Pennuto - 30 luglio 2013

Quando si viola una delle disposizioni del codice della strada si è soggetti ad una sanzione amministrativa (pecuniaria e, quando previsto, accessoria) la cui applicazione è disciplinata, oltre che dallo stesso codice anche dalla legge 689/81. In questo articolo vogliamo approfondire le modalità di contestazione e notifica dei verbali, nonchè le caratteristiche salienti degli stessi, corredando, laddove possibile, le varie disposizioni di legge con alcune importanti ed autorevoli sentenze. I principali organi che possono occuparsi della contestazione e della notifica delle sanzioni relative ad infrazioni stradali sono: in via principale la polizia stradale; la polizia di stato; l'arma dei carabinieri; [ ... leggi tutto » ]

Ho ricevuto una multa per un veicolo che ho venduto da tempo

Giuseppe Pennuto - 24 ottobre 2008

Ho appena ricevuto una multa per una automobile venduta più di due anni fa: l'infrazione è stata commessa in epoca posteriore all'avvenuta vendita. Come devo comportarmi? Vi sarei grato per una risposta. Ludovico Formisano, Massalubrense Qualora il soggetto a cui viene notificato il verbale (tipicamente in caso di mancato fermo), possa dimostrare che alla data dell'infrazione non era più proprietario nè obbligato solidale può comunicare la cosa all'ufficio accertatore, compilando una dichiarazione che contenga gli estremi dell'atto di cessione o vendita del mezzo. L'ufficio accertatore, se verifica l'esattezza delle dichiarazioni, può rinnovare la notifica all'effettivo proprietario. In questo caso tale [ ... leggi tutto » ]

Alla guida di una automobile con targa straniera ho pagato subito. ora vorrei fare ricorso

Giuseppe Pennuto - 21 ottobre 2008

Mi hanno fermato i vigili urbani mentre ero alla guida di una automobile con targa straniera. Ho pagato immediatamente come mi hanno chiesto di fare. Però, adesso, vorrei inoltrare ricorso. Il mio avvocato mi dice che non è più possibile procedere in tal senso. E' vero? Grazie Il suo avvocato ha ragione In caso di fermo di veicolo munito di targa straniera che abbia commesso un'infrazione al codice della strada il conducente può effettuare immediatamente il pagamento in misura ridotta, se ammesso, ma in questo caso non potrà successivamente proporre ricorso. [ ... leggi tutto » ]



Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca