ipoteca - restrizione


La restrizione di ipoteca è un diritto del debitore o una concessione della banca?

Piero Ciottoli - 25 Luglio 2017


Come è noto, l'articolo 39, comma 5 del Testo Unico Bancario (TUB) riconosce al mutuatario il diritto di ottenere la parziale liberazione di uno o più immobili ipotecati se è intervenuta l'estinzione della quinta parte del debito originario e/o il valore dei beni in garanzia, post restrizione ipotecaria, risulta superiore al debito residuo in conto capitale. La domanda che ci si pone è la seguente: la riduzione del valore dell'ipoteca e/o la liberazione di uno degli immobili ipotecati a garanzia del prestito corrisponde ad un diritto soggettivo del mutuatario (subordinato alla sussistenza delle condizioni previste dal TUB), oppure rientra nelle [ ... leggi tutto » ]


Ipoteca su più immobili – diritto alla restrizione a fronte di una riduzione dell’esposizione debitoria

Ludmilla Karadzic - 11 Maggio 2014


Al verificarsi di quali condizioni il debitore può vantare un diritto alla restrizione dell'ipoteca, a fronte di una riduzione dell'esposizione debitoria a garanzia della quale l'ipoteca fu costituita? Le norme vigenti riconoscono il diritto del debitore alla restrizione dell'ipoteca, non solo nei termini di una riduzione del valore per cui la somma è stata originariamente iscritta, ma anche nella forma della restrizione a una parte dei beni, quando l'ipoteca sia iscritta su di una pluralità di immobili tra loro distinti, ove siano soddisfatti due presupposti: il debito garantito sia stato rimborsato per almeno un quinto; vi sia evidenza documentale, sulla [ ... leggi tutto » ]