ipoteca di secondo grado

Ipoteca per il mutuo » le tutele dell'immobile

Andrea Ricciardi - 12 Maggio 2014

Presenza di vari finanziamenti in corso pagati regolarmente, con il progetto di acquistare, a breve, un immobile con sottoscrizione del mutuo, con ipoteca obbligatoria. Nel caso non si potessero più onorare le rate dei prestiti, e si scegliesse di dare priorità al mutuo, gli altri istituti di credito potrebbero avanzare pretese sull'ipoteca in corso che si sta pagando regolarmente? E se il mutuo con ipoteca fosse cointestato, magari con un soggetto minorenne? A quali scenari si andrebbe incontro? Per prima cosa è bene chiarire che un appartamento acquistato con mutuo garantito da ipoteca a favore di una banca, può essere [ ... leggi tutto » ]

Ipoteca » spiegazione, termini, cancellazione e considerazioni

Andrea Ricciardi - 16 Settembre 2013

Domandiamoci cosa sia l'ipoteca, quando e come si estingue, se una volta estinta viene cancellata dal registro immobiliare, se toglie il possesso dell'immobile e dura per sempre. L'ipoteca è un diritto di pegno su beni immobili. E' un istituto molto importante nei casi di finanziamento a lungo termine da parte delle banche e nel caso di acquisto o di recupero di un immobile. [ ... leggi tutto » ]

Ipoteca su una casa e relativa vendita dell'immobile

Andrea Ricciardi - 11 Dicembre 2012

la banca è titolare di una ipoteca di primo grado sulla mia casa , per mutuo di 250.000 euro che sto regolarmente pagando alle scadenze;   Ho ristrutturato casa e ho accumulato un debito di 100.000 euro, ripartiti tra impresa (metà), elettricista, idraulico e altri in misura minore. Sono in difficoltà. Possono costoro singolarmente o insieme pignorarmi casa, iscrivere ipoteca o addirittura chiedere la vendita,  nonostante ci sia l'ipoteca di primo grado a favore della banca, alla quale,  ripeto, sto regolarmente pagando il mutuo?  Faccio presente che non ho beni mobili tali da soddisfare i loro crediti. A cosa vado [ ... leggi tutto » ]

Ipoteca sulla casa e problemi con il pagamento di prestiti

Simone di Saintjust - 27 Novembre 2012

Ho dei prestiti in corso che fino ad oggi ho sempre pagato: adesso non guadagno più come prima perché essendo un operaio la crisi ha fatto si che non faccio più’ ore extra, quindi non riesco più a farcela. Essendoci delle assicurazioni sui prestiti e avendo conseguito un invalidità del 60% per due infarti quindi una malattia grave delle coronarie esiste quache modo per usufruirne? Se incomicio a non pagare possono attaccare la casa che già ha l'ipoteca della banca? Per favore aiutatemi perchè non so più come uscirne sono tre mesi che non dormo più e sono entrato quasi [ ... leggi tutto » ]

Ipoteca su mutui di immobili e possibile vendita all'asta

Andrea Ricciardi - 8 Novembre 2012

Ho tre immobili con ipoteca dei quali pago regolarmente i mutui. Due mesi fa ho dovuto chiudere l'attività a causa della crisi ed i 3 negozi che avevo. Ora mi trovo senza lavoro. Oltre i tre mutui ho anche 80.000 euro di debiti personali complessivi in tre finanziarie. Qualora non riuscissi più a pagare le finanziarie (cosa molto probabile) e continuassi a pagare regolarmente i mutui, le finanziarie possono rifarsi sugli immobili? [ ... leggi tutto » ]

Pignoramento dell'automobile in seguito a mancato pagamento prestito

Lilla De Angelis - 30 Ottobre 2012

Io posseggo un'auto del valore quattroruote di circa 3 mila euro: sono proprietario al 50% con mia moglie di un appartamento del valore di circa 120 mila euro dove viviamo, su cui paghiamo un mutuo da circa 3 anni, quindi con nessuna capienza di in caso di vendita all'asta del mio 50%. Siamo tutti e due dipendenti con contratto a tempo determinato (con agenzia interinale). Purtroppo per poter pagare regolarmente le rate del mutuo ho dovuto abbandonare da diversi mesi il pagamento di un prestito con debito residuo di 32000 e una carta revolving di 5000 completamente utilizzata. Ho ricevuto [ ... leggi tutto » ]

Pignoramento immobiliare con ipoteca di secondo grado

Genny Manfredi - 22 Ottobre 2012

La mia casa ha già l'ipoteca per il mutuo che pago regolarmente, senza mai ritardi, ma mi preoccupa il debito verso una finanziaria: possono iscrivere ipoteca di secondo grado per il residuo e chiedere in caso di insolvenza il pignoramento immobiliare a scavalco sulla banca? Ripeto che il mutuo è sempre stato pagato. Grazie della risposta. Spero mi faccia dormire sonni abbastanza tranquilli. Ancora una domanda. Busta paga impegnata al massimo con CQS e prestito delega. Fino a quale misura può concorrere un eventuale pignoramento? Se ne possono avere più di uno? [ ... leggi tutto » ]

Revocatoria atto di compravendita

Andrea Ricciardi - 13 Settembre 2012

Revocatoria del trasferimento di proprietà dell'appartamento Nel 2006 sono stato chiamato in causa da una persona per la revocatoria della proprietà dell'appartamento da mio padre a me prima che lui morisse. Prima che mio padre morisse, aveva in corso una causa per danni con questa persona, che io non ho potuto proseguire al suo posto in quanto ho rinunciato alla sua eredità. La casa è stata poi venduta a mia moglie, che per comprarla si è accollata il mutuo che avevo fatto io per comprarla da mio padre. A breve ci sarà la sentenza di primo grado, che a parere [ ... leggi tutto » ]

In caso di pignoramento bisogna evitare la vendita della casa all'asta

Ludmilla Karadzic - 9 Settembre 2012

Vendere casa prima dell'asta Ho la casa cointestata al 50% con il mio compagno: per mutuo non pagato ci è arrivata la decadenza del beneficio del termine. In più il mio compagno ha debiti con equitalia per circa 70 mila euro. La casa andrà all'asta a breve mi chiedevo se riesco a prendere qualche soldo dalla vendita all'asta. Riusciamo a venderla anche se c'e un'ipoteca di secondo grado di Equitalia per circa 12 mila euro? Oppure, a  questo punto mi conviene farla andare all'asta? la banca è la prima ad essere saldata perchè il mutuo è cointestato. Quello che rimane è al 50% e, dato che i debiti con equitalia li ha il mio compagno, [ ... leggi tutto » ]

Situazione di grave indebitamento

Simone di Saintjust - 26 Aprile 2011

Buongiorno, sono in una grave situazione di sovraindebitamento. 8 carte revolving (Fiditalia, 2 Findomestic, Barclaycard, Unicredit Family Financing, Agos, Consel, Compass) + Contopin con Agos, con i fidi praticamente esauriti per un totale di 44.000 euro circa, ho 2 prestiti personali uno di 30.000 euro (Agos rate di 400 euro al mese, lo sto pagando regolarmente da 3 anni) e uno da 20.000 (Santander rate da 240 euro al mese, lo sto pagando regolarmente da quasi 2 anni), cessione del quinto di 254 euro al mese, impegnata per 120 mesi (sono alla 44 rata), ho il mutuo per la prima [ ... leggi tutto » ]