Fornitura del gas - la procedura di default

Distacco dell'utenza di energia elettrica e/o del gas » i diritti fondamentali dei consumatori: ecco dove i fornitori non possono arrivare

Gennaro Andele - 19 agosto 2015

Qual è la prassi, in caso di morosità (del consumatore) per il pagamento di bollette di luce o gas, che il fornitore, o il distributore, di energia deve rispettare prima di procedere al distacco dell'utenza? La crisi sta mettendo a dura prova i consumatori italiani, tanto che dai dati ufficiali diramati in merito, il numero delle utenze in morosità continua ad aumentare in maniera vertiginosa. Ben diciotto milioni risultano essere gli utenti morosi in Italia a fine giugno 2015, dato a dir poco allarmante. Oggigiorno, i pagamenti delle utenze domestiche sono dei problemi di ordinaria amministrazione, che possono diventare, però, [ ... leggi tutto » ]

Morosità per bollette di energia elettrica e del gas » diritti e doveri dei consumatori

Andrea Ricciardi - 20 maggio 2015

In tema di bollette elettriche e del gas, cosa possono fare le compagnie fornitrici in caso di morosità del cliente: e quali sono i confini che non possono oltrepassare? E' prassi comune l'addebito, da parte delle società fornitrici di energia elettrica e gas, di importi in fattura genericamente indicati come altre voci comprese nella bolletta elettrica, oppure rifiutare il passaggio ad altro gestore), o addirittura staccare la fornitura. Purtroppo, c'è da saperlo, di per sé questi comportamenti dei fornitori non sono illegittimi. Ciò perché, l'Aeeg (Autorità per l'Energia Elettrica ed il Gas) ha emanato numerose disposizioni a favore delle compagnie, [ ... leggi tutto » ]

Utenze domestiche di luce e gas: il subentro e la voltura » come risolvere il problema delle morosità pregresse

Gennaro Andele - 16 dicembre 2014

Come va gestita la morosità di bollette di luce e gas riguardo al subentro o la voltura delle utenze domestiche. Quando viene ceduto, oppure affittato nuovamente un immobile, può accadere, non di rado, che il precedente inquilino non abbia pagato una o più bollette di qualsivoglia utenza, che sia gas o luce. In tale ipotesi, molto spesso, il fornitore di energia imputa al nuovo utente, che chiede di subentrare nell'utenza, le morosità lasciate dal precedente utente, impedendo l'attivazione della fornitura o minacciandone la sospensione fino a quando il debito pregresso non viene saldato. A monte del problema vi è, chiaramente, [ ... leggi tutto » ]

Morosità nel pagamento delle bollette del gas - la procedura di default e l'impatto sul cliente finale

Giovanni Napoletano - 24 novembre 2014

Il servizio di fornitura del gas si realizza attraverso la partecipazione di tre soggetti: il distributore, il venditore ed il cliente finale. Il distributore è il titolare di una concessione territoriale per lo svolgimento di un servizio pubblico ed ha come propri interlocutori le società di vendita del gas naturale, ovvero ENI, ENEL, Edison energia e tanti altri. il venditore, acquista il gas naturale dal distributore e lo rivende ai clienti finali. Il tradizionale contratto di somministrazione del gas naturale, che prima era di carattere bilaterale, è dunque diventato trilaterale, in ragione dei vari interventi normativi, succedutisi nel tempo, spesso [ ... leggi tutto » ]

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca