Tutela consumatori - diritto di recesso

Il codice del consumo » le informazioni essenziali di cui il consumatore deve essere a conoscenza

Gennaro Andele - 6 marzo 2017

Il codice del consumo, in vigore dal 2005, è un punto di riferimento essenziali nei rapporti di tutela del consumatore: alla luce dei vari aggiornamenti effettuati sulla normativa, quali sono le informazioni più importanti da conoscere? Scopriamolo in questo intervento. Cos’è il Codice del consumo? Come noto, in data 23 ottobre 2005 è entrato in vigore il Codice del consumo. Si tratta del Decreto legislativo 6 settembre 2005, n. 206 recante il riassetto della normativa posta a tutela del consumatore, che si compone di 146 articoli (diventati 170 dopo le modifiche del 2007), ed è frutto del lavoro di una [ ... leggi tutto » ]

Fonia internet pay tv: panoramica completa » tutte le disposizioni a favore dei consumatori deliberate dall'agcom e dal codice del consumo

Gennaro Andele - 11 marzo 2016

Nell'articolo che segue vogliamo fornire all'utente/consumatore una panoramica completa su tutte quelle che sono le disposizioni favorevoli, deliberate dall'Agcom e dal codice del consumo, riguardanti i contratti di telefonia, internet a pay tv, a distanza o meno. Come noto, lo sviluppo del sistema delle comunicazioni elettroniche ha raggiunto un elevato grado di competitività. Di tale sviluppo stanno beneficiando i cittadini-utenti, che oggi possono scegliere tra una vasta gamma di servizi offerti da operatori fissi e mobili. La maggiore quantità di offerte in un mercato in continua evoluzione tecnologica richiede però un rafforzamento dei principi di trasparenza, corretta informazione e comunicazione [ ... leggi tutto » ]

Contratti a distanza di telefonia internet o pay tv » regole attuative e tutele per i consumatori

Andrea Ricciardi - 10 dicembre 2015

Quali sono le norme, a tutela dei consumatori italiani, che regolano il diritto di recesso ed altre tutele, per i contratti a distanza, nell'ambito di contratti di telefonia, internet o pay tv? Vi forniamo una breve rassegna nell'articolo seguente. Come già accennato in diversi interventi precedenti, il decreto legislativo 21/2014, il quale ha recepito la direttiva europea 83/2011 sui contratti a distanza, ha introdotto molte importanti novità soprattutto in caso di vendita telefonica di beni o servizi: dall'ampliamento della durata del diritto di recesso ai tempi stretti per ottenere il rimborso di quanto pagato. Alcune novità introdotte dal decreto riguardano [ ... leggi tutto » ]

Tempestività del recesso dal contratto di conto corrente - la banca non deve far gravare sul cliente inutili spese di gestione

Chiara Nicolai - 9 luglio 2015

Il riconoscimento del diritto di recesso dal rapporto di conto corrente a tempo indeterminato impone di per sé che l'interesse del correntista recedente non sia inutilmente frustrato dalla banca, la quale deve porre in essere un comportamento attivo, al fine di rendere possibile l'esercizio di tale diritto secondo modalità rapide e tempestive. Se la banca omette di attivarsi in tal senso, è configurabile la violazione del canone di diligenza e correttezza comportamentale che deve sempre informare i rapporti della banca con i clienti. Infatti, la diligenza professionale impone alla banca di soddisfare con la massima sollecitudine le richieste di chiusura [ ... leggi tutto » ]

Quando l'autovettura acquistata presenta difetti di fabbricazione » guida a tutela del consumatore

Gennaro Andele - 27 novembre 2014

Molto spesso, l'autovettura acquistata presenta difetti di fabbricazione. Se alcuni possono essere superficiali, ad esempio spie perennemente ed inutilmente accese, altre problematiche invece, possono comportare disagi più gravi per l'utente: si pensi ad un cortocircuito o addirittura a pericolose fuoriuscite di carburante. In tali fattispecie, come deve comportarsi il consumatore? Ecco alcune dritte su manutenzione, 4 officine convenzionate, assicurazione, garanzia per la riparazione o restituzione del prodotto. Tutte i mezzi possono avere difetti di fabbricazione: nei casi più gravi, ovvero quando si compromette la sicurezza alla guida o il funzionamento del veicolo, è sempre possibile fare riferimento alla garanzia. La [ ... leggi tutto » ]



Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca