Debiti e pubblica amministrazione

Riscossione coattiva e compensazione – la pa non salda fatture a chi deve pagare una cartella esattoriale

Paolo Rastelli - 16 agosto 2013

Secondo quanto previsto dall'articolo 48-bis, DPR 602/1973, i soggetti pubblici, ossia le pubbliche Amministrazioni e società a totale partecipazione pubblica, prima di effettuare un pagamento di importo superiore a euro 5 mila, devono procedere alla verifica di eventuali inadempienze tributarie da parte del soggetto beneficiario del pagamento stesso. Ciò si realizza con l'inoltro, da parte della PA, di apposita richiesta a Equitalia Servizi spa la quale è preposta a controllare che non risulti nessun inadempimento a carico del beneficiario dell'obbligo di versamento, di ammontare complessivo pari almeno a euro 5mila, derivante dalla notifica di una o più cartelle di pagamento [ ... leggi tutto » ]

Compensazione dei crediti tributari in presenza di debiti della pa accertati giudizialmente

Giorgio Valli - 8 novembre 2010

Nel giudizio di ottemperanza con cui un cittadino richiede nei confronti della pubblica amministrazione il pagamento di un credito accertato giudizialmente l'amministrazione medesima non può eccepire l'esistenza di un proprio credito e, quindi, invocare la compensazione. È, infatti, stato confermato il principio espresso con la sentenza della stessa Suprema Corte numero 30058/2008 secondo cui "La facoltà concessa all'amministrazione finanziaria di sospendere il pagamento di un proprio debito nei confronti del contribuente a garanzia di eventuali crediti vantati a diverso titolo nei confronti di quest’ultimo […] può essere esercitata nel corso del giudizio di cognizione avente ad oggetto l'accertamento della pretesa [ ... leggi tutto » ]

Pubblica amministrazione - paga subito i debiti ed aspetta i rimborsi a "babbo morto"

Chiara Nicolai - 18 settembre 2010

La regola con la Pubblica Amministrazione è pagare subito i crediti ed aspettare i rimborsi a “babbo morto”. Siamo cittadini di serie B (quelli di serie A sono i politici con le loro mantenute e i loro portaborse). Ma è anche colpa nostra. Questo è, forse, lo Stato che meritiamo. Per porre una domanda su debiti e sovraindebitamento, accedi al forum. [ ... leggi tutto » ]

Ho fornito beni e/o servizi ad una pubblica amministrazione, ma non riesco a ottenere il pagamento né a cedere la fattura – È una situazione che posso risolvere?

Chiara Nicolai - 20 settembre 2009

Se hai fornito un bene o un servizio ad un ente pubblico sul territorio, sia esso un comune, una provincia o una regione, ma non hai ancora ricevuto il pagamento pattuito, adesso c'è una procedura che può aiutarti. La certificazione del credito verso la Pubblica Amministrazione Entro il 31 dicembre 2009 puoi richiedere all'ente debitore di certificare il tuo credito, con una procedura semplice e senza oneri aggiuntivi. L'ente ti risponderà entro 20 giorni. Il vantaggio della certificazione è quello di poter più facilmente cedere a banche o intermediari finanziari il tuo credito, oppure di ottenere un pagamento più veloce [ ... leggi tutto » ]

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca