debiti pignoramento tfr

Pignoramento del quinto e tfr da pubblica amministrazione

Simone di Saintjust - 15 Novembre 2012

La pubblica amministrazione presso la quale lavoro sta procedento alla trattenuta del quinto. Non solo sulle competenze stipendiali e indennità erogate mensilmente, ma anche sulle competenze accessorie come premio di produttività o compenso incentivante, erogate una volta l'anno sulla base dei risultati Dal TU a me sembra che il pignoramento valga solo per il quinto dello stipendio e delle indennità erogate mensilmente e non sulle altre competenze accessorie, per le quali l'impignorabilità è esclusa. Non ho trovato però normativa sentenze o circolari in merito. Sapreste darmi qualche riferimento? [ ... leggi tutto » ]

Pignoramento alimentare e cessione del quinto

Chiara Nicolai - 25 Settembre 2012

Pignoramento alimentare dalla mia ex moglie Dipendente di azienda privata licenziato il 12/09/2011 avevo un pignoramento alimentare dalla mia ex moglie per 25.000 euro per un 1/5 dello stipendio. Oggi residuo a 11.000 euro. Nel febbraio 2012 ho fatto una cessione di un 1/5 dello stipendio ad una finanziaria, nel quale nelle note si evince in caso di cessazione del rapporto di lavoro che vanno versati tfr,ferie ecc. Chi ha la precedenza? Nella sentenza di separazione parla solo sino al soddisfo. La mia azienda vuole versare TFR,FERIE, PERMESSI TUTTO ALLA SOCIETA DELLA CESSIONE. Al momento la sua ex signora non [ ... leggi tutto » ]

Pignoramento stipendio e tfr

Simone di Saintjust - 31 Marzo 2011

Ho pignorato il quinto dello stipendio di un dipendente dalla Guardia di Finanza, che poi è andato in pensione per invalidità. Il Giudice, nell'ordinanza di assegnazione, invitava la Guardia di Finanza a versare il quinto del TFR al creditore procedente, in caso di cessazione anticipata del rapporto di lavoro. ma la Guardia di Finanza non ha versato alcunché, perché dice che il quinto del TFR doveva versarlo l'INPDAP, che però a sua volta dice di non essere terzo pignorato. Morale della favola: il creditore non ha ricevuto il quinto del TFR. Ni chiedo se c'è un reponsabile del mancato pagamento [ ... leggi tutto » ]

Divorzio - il diritto dell'ex coniuge ad una quota del tfr

Antonella Pedone - 14 Settembre 2010

Divorzio: il diritto dell'ex coniuge ad una quota del TFR In caso di divorzio, l'ex coniuge ha diritto al 40% del TFR percepito dall'altro dopo la proposizione della domanda di divorzio. L'articolo 12-bis della legge 898/70 stabilisce che il coniuge nei cui confronti sia stata pronunciata sentenza di scioglimento o di cessazione degli effetti civili del matrimonio ha diritto, se non passato a nuove nozze e in quanto sia titolare di assegno di mantenimento divorzile, ad una percentuale dell'indennità di fine rapporto (TFR) percepita dall'altro coniuge all'atto della cessazione del rapporto di lavoro, anche se l'indennità viene a maturare dopo [ ... leggi tutto » ]

Domande

Forum

Privacy

Home

Cerca per tag

Altre Info

Cerca