conto corrente on line - internet banking home banking

Viaggio nel mondo dei conti correnti » ecco quali sono i più convenienti e quali aspetti considerare prima di stipularne uno

Gennaro Andele - 29 Settembre 2016

Nell'articolo di oggi, affrontiamo un piccolo viaggio nel mondo dei conti correnti: vi spieghiamo quali sono i più convenienti e quali aspetti considerare prima di stipularne uno. Prima di affrontare la questione dei conti correnti più convenienti ai consumatori, però, facciamo un piccolo passo indietro. Infatti, innanzitutto, per chi non lo sapesse, cos'è il conto corrente? Scopriamolo nel paragrafo successivo. [ ... leggi tutto » ]

Il conto corrente in parole semplici » una piccola guida utile al consumatore

Gennaro Andele - 22 Luglio 2016

Nell'articolo che segue, vogliamo proporre al lettore/consumatore un'utile e semplice guida che serve a spiegare, in parole povere, tutte le funzioni e le tutele previste per l'apertura di un conto corrente. Il conto corrente bancario semplifica la gestione del denaro: il cliente deposita in banca il denaro, la banca lo custodisce e offre una serie di servizi, quali accredito dello stipendio o della pensione, pagamenti, incassi, bonifici, domiciliazione delle bollette, carta di debito, carta di credito, assegni. Il cliente può versare e prelevare denaro dal conto corrente in qualsiasi momento. Ma quali sono le domande che ci si deve fare [ ... leggi tutto » ]

Analisi delle informazioni biometrico-comportamentali dei clienti per combattere le frodi nell'internet banking

Giovanni Napoletano - 18 Luglio 2016

Per combattere i furti di identità e le frodi nell'internet banking, la banca potrà analizzare informazioni biometrico-comportamentali dei clienti, quali la pressione sul touch screen o i movimenti del mouse, in occasione della loro "navigazione" nell'area privata del proprio sito web. Il sistema, sottoposto al Garante della privacy per una verifica preliminare, si propone di innalzare i livelli di tutela attualmente previsti(come password per l'accesso al conto corrente on line, oppure one time password per bonifici e altre operazioni) con nuove modalità di "identificazione" dell'utente. Per raggiungere tale obiettivo, l'istituto di credito ha chiesto a un partner tecnologico di generare [ ... leggi tutto » ]

Tutela del correntista in caso di furto d'identità o phishing » le responsabilità della banca e quelle del cliente

Giovanni Napoletano - 7 Agosto 2015

Come si tutela il correntista in caso di furto d'identità o phishing? Quali sono le responsabilità della banca e quali quelle del cliente in questi casi? Come si tutela il correntista a cui criminali informatici abbiano sottratto le somme dal conto corrente attraverso un furto di identità su internet? Ad esempio, si pensi al noto caso del phishing. In questo caso, il titolare di un servizio di banca telematica (home banking), ovvero il correntista, ha a disposizione una username e una password. Queste, però, gli vengono carpite dall'hacker grazie a dei sistemi abbastanza complessi (un virus insediato attraverso un link [ ... leggi tutto » ]

Disconoscimento operazioni di home banking - la banca è tenuta a rimborsare il cliente anche se questi non attiva i servizi di one time password e sms alert

Simonetta Folliero - 22 Giugno 2015

Spesso, in occasione di frode informatica relativa al servizio di home banking e del conseguente disconoscimento delle operazioni fraudolente da parte del cliente, la banca contesta a quest'ultimo di non avere attivato ulteriori e più sofisticati sistemi di sicurezza, in particolare del sistema di accesso basato sulla one time password (OTP) e messo a disposizione di tutti i clienti che operano on-line e del sistema di sms alert. Il rischio per la perdita subita dal cliente per l'utilizzo fraudolento del servizio di home banking ricade nella sfera giuridica della banca, in conformità con le regole giuridiche che si ricavano dalla [ ... leggi tutto » ]

Pagamento f24 tramite internet banking - mai di venerdì dopo le 18 e 30

Simonetta Folliero - 30 Settembre 2014

Il momento della ricezione di un ordine di pagamento è quello in cui l'ordine, trasmesso dal cliente è ricevuto dalla banca. Se il momento della ricezione non ricorre in una giornata operativa per la banca, l'ordine di pagamento si intende ricevuto la giornata operativa successiva. La banca può stabilire un limite di orario oltre il quale gli ordini di pagamento disposti si considerano ricevuti la giornata operativa successiva. Non è dunque censurabile la condotta della banca che ha rinviato l'ordine di pagamento, disposto di venerdì dopo il superamento del limite di orario previsto, al primo giorno utile lavorativo. Così ha [ ... leggi tutto » ]

Modifica unilaterale delle condizioni di conto corrente - prendere o lasciare

Giovanni Napoletano - 25 Settembre 2014

Secondo un orientamento di giurisprudenza ormai consolidato, a cui anche l'Arbitro Bancario Finanziario si è uniformato, la possibilità di modifica unilaterale, da parte della banca, delle condizioni contrattuali di conto corrente è condizionata dal preventivo invio, al cliente, di una comunicazione con la dicitura “proposta di modifica unilaterale del contratto”. Tale comunicazione attribuisce alla banca il potere di modificare il contratto indipendentemente dall'accettazione o dal rifiuto del cliente, il quale può solo esercitare il diritto di recesso preso atto della modifica, in senso a sé sfavorevole, delle condizioni contrattuali. Una volta che il diritto alla modifica unilaterale delle condizioni contrattuali [ ... leggi tutto » ]

Il contenzioso in caso di phishing ed il sistema one time password per l'accesso ai servizi di internet banking

Simonetta Folliero - 20 Settembre 2014

In caso di phishing l'oggetto del contendere, ovvero la restituzione alla vittima degli importi non autorizzati e distratti nella transazione on line, impone di tracciare con la maggior esattezza possibile il confine di responsabilità delle banche nel caso di frodi, perpetrate da terzi ai danni della clientela, nell'ambito della prestazione di servizi di pagamento con conto corrente on line (servizi di internet banking o home banking). La materia è regolata dal decreto legislativo 11/2010 che, nel dare attuazione alle direttive comunitarie, ha inteso rendere l'ambiente informatico-finanziario improntato a criteri di maggior sicurezza e affidabilità e ciò in ragione vuoi del [ ... leggi tutto » ]

Phishing di ultima generazione - per contrastarlo non basta la tecnologia one time password (otp)

Simonetta Folliero - 19 Settembre 2014

Per quanto attiene i pagamenti disposti mediante sistemi di internet banking (o home banking), il sistema tecnologicamente più avanzato di sicurezza per evitare frodi, è costituito dalla messa a disposizione per il correntista di token o OTP (one time password); vale a dire dispositivi in grado di generare password monouso che, aggiungendosi alla password fissa nota solo all'utente, concorrono a formare un sistema di autenticazione a "due fattori": sistema come tale di difficilissima, (quasi) impossibile forzatura e dunque ritenuto coerente alle indicazioni della Banca d'Italia, finalizzate a fare in modo che le banche si attrezzino adeguatamente per identificare, valutare, misurare, [ ... leggi tutto » ]

Equitalia » la guida sulle semplificazioni per i contribuenti

Andrea Ricciardi - 2 Settembre 2014

Semplificazioni per i contribuenti: ecco la nuova guida redatta da Equitalia. Un nuovo vademecum per rateizzazione, sospensione e compensazioni. Il gruppo Equitalia, al fine di semplificare la vita ai contribuenti italiani, ha reso disponibile una guida online, riguardante spiegazioni articolate per tutto ciò che riguarda rate, sospensioni, compensazioni, tutele, Sportello Amico, consulenze e dialogo continuo con ordini e associazioni. Vediamo di cosa si tratta. [ ... leggi tutto » ]