assegno o cambiale non protestabile


Assegni scoperti, protesto, segnalazione in cai, pagamento tardivo, riabilitazione – tips and tricks

2 Settembre 2016 - Lilla De Angelis


A proposito di assegni scoperti, protesto di un assegno privo di copertura, iscrizione in Centrale di Allarme Interbancaria (CAI), pagamento tardivo e riabilitazione dal protesto, non tutti sanno che: L'assegno bancario o postale deve essere presentato al pagamento in tempo utile, ovvero nel termine di otto giorni, decorrenti dalla data indicata sul modulo, se è pagabile nello stesso comune in cui è stato emesso; nel termine di quindici giorni se pagabile in comune diverso da quello in cui è stato emesso; nel termine di trenta giorni se è pagabile in uno Stato diverso da quello in cui è stato emesso [ ... leggi tutto » ]


Cambiale pervenuta dopo la scadenza e non piu’ protestabile

23 Novembre 2012 - Chiara Nicolai


Cambiale pervenuta dopo scadenza Una cambiale mi è pervenuta dopo 5 giorni dalla scadenza. Questo l'ho saputo dopo circa 10 giorni ovvero quando è arrivato l'avviso di scadenza da parte della banca. Io so che dopo due giorni dalla scadenza la cambiale va restituita senza protesto. E' vero? Non mi sono preoccupato inizialmente ma adesso inizio a pensarci. Mi date conforto sulla questione? Cambiale non protestabile dopo scadenza termini di presentazione Qualsiasi effetto bancario, sia esso assegno o cambiale, non è protestabile se presentato all'incasso dopo che siano scaduti i termini previsti. [ ... leggi tutto » ]


Cambiale arrivata oltre la scadenza o mai arrivata e protesto

22 Novembre 2012 - Andrea Ricciardi


Cambiale presentata all'incasso oltre la scadenza Una cambiale che arrivi oltre la scadenza non è protestabile. Cosa accade se la cambiale non arriva mai? Può il creditore pretendere il pagamento senza restituire la cambiale. Per esempio, perchè andata perduta? Creditore senza protesto della cambiale Senza titolo esecutivo (la cambiale protestata) le cose si mettono male per il creditore. Dovrà affrontare un lungo iter giudiziario, finalizzato a dimostrare su base documentale o testimoniale che l'importo, per cui è stata emessa la cambiale, è dovuto. [ ... leggi tutto » ]


Assegno coperto da bonifico e possibilità di protesto

22 Novembre 2012 - Andrea Ricciardi


Assegno coperto da bonifico Ho effettuato un bonifico da un'altra banca a copertura di un assegno all'atto della presentazione all'incasso dello stesso. Nel bonifico ho espressamente indicato la causale. Ho chiesto il cortese ritiro dell'assegno dal creditore che ovviamente, anche se in maniera diversa, ha ricevuto il compenso. Può il creditore rifiutarsi e farmi protestare ugualmente il titolo? Scatta il 10% di penale? Pagando eventualmente il 10% di penale e dimostrando di aver pagato in modo diverso l'assegno sono passibile di protesto? Assegno protestabile L'assegno è protestabile perchè non coperto. Indipendentemente dalla sua buona volontà di provvedere mettendo a [ ... leggi tutto » ]


Cambiale con scadenza a vista messa all’incasso

20 Novembre 2012 - Marzia Ciunfrini


Ho messo all'incasso presso la mia banca una cambiale con scadenza a vista Circa 3 settimane fa ho messo all'incasso presso la mia banca una cambiale con scadenza "A vista" compilata il giorno prima dell'incasso e firmata in tutte le sue parti dal debitore con indicato il luogo dell'incasso quale banca dello stesso. Non conoscendo bene questo tipo di prodotto, gradirei avere delucidazioni in merito e specificatamente: Quando avverrà e se avverrà materialmente l'accredito sul mio conto della cambiale considerando che sono passate già 3 settimane? E' vero che per una cambiale con scadenza "A vista" il debitore a tempo [ ... leggi tutto » ]