Spese di lite per risarcimento danni a seguito di tamponamento


La controversia avente ad oggetto il risarcimento dei danni causati da un tamponamento stradale, causativo di soli danni a cose, deve ritenersi rientrante tra le cause di particolare semplicità, con la conseguenza che il giudice di merito, all’esito di tale controversia, ha facolta’ di liquidare le spese di lite in misura ridotta fino alla meta’ dei minimi tariffari.

Inoltre, nel caso di mutamento delle tariffe forensi nel corso del giudizio, il giudice deve applicare la nuova tariffa, ancorche’ la prestazione professionale abbia avuto inizio e si sia in parte svolta quando ancora erano in vigore le tariffe abrogate.

Così hanno deciso i giudici della Corte di cassazione con la sentenza 19945/15.

26 Ottobre 2015 · Giuseppe Pennuto



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su spese di lite per risarcimento danni a seguito di tamponamento. Clicca qui.

Stai leggendo Spese di lite per risarcimento danni a seguito di tamponamento Autore Giuseppe Pennuto Articolo pubblicato il giorno 26 Ottobre 2015 Ultima modifica effettuata il giorno 18 Maggio 2017 Classificato nella categoria multe e sinistri - giurisprudenza di legittimità e di merito - circolari del ministero dei trasporti Inserito nella sezione Multe - accertamento infrazione e notifica del verbale

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai accedere velocemente come utente anonimo.

» accesso rapido anonimo (test antispam)