Sinistro stradale e risarcimento danni negato a passeggero per correttezza conducente

Mi chiamo Sara, scrivo da Roma e sono un'animalista convinta. Mi servirebbero alcune informazioni da voi.

Stamattina, mentre andavo al lavoro, su Metro, il giornale gratuito, ho letto di un uomo che, per evitare un cane, ha avuto un incidente stradale.

La ragazza, dalla parte del passeggero, avrebbe chiesto un risarcimento danni, negato per la correttezza dell'automobilista.

Non che io sia contenta del fatto che alla donna sia stato rifiutato il risarcimento, ma apprezzo particolarmente che i giudici abbiano riconosciuto all'uomo la buona condotta.

Comunque, vorrei saperne di più sull'accaduto, potete aiutarmi?

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su sinistro stradale e risarcimento danni negato a passeggero per correttezza conducente. Clicca qui.

Stai leggendo Sinistro stradale e risarcimento danni negato a passeggero per correttezza conducente Autore Stefano Iambrenghi Articolo pubblicato il giorno 26 marzo 2013 Ultima modifica effettuata il giorno 18 maggio 2017 Classificato nella categoria multe ricorsi e sinistri - domande e risposte Inserito nella sezione giurisprudenza del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Per un accesso rapido e anonimo puoi cliccare qui. Per accedere con credenziali Facebook puoi cliccare qui.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca