Complicare le ricerche anagrafiche del creditore per il rintraccio

Quando un soggetto, ed in particolare un debitore, si rende irreperibile presso la propria residenza anagrafica nel Comune A, tanto da essere cancellato da quei registri anagrafici e si trasferisce successivamente in altro Comune B, acquisendovi la residenza, il creditore si trova nell’impossibilità di risalire, consultando i registri anagrafici del Comune A (di ultima residenza) alla nuova residenza del debitore acquisita nel Comune B.

Infatti, l’articolo 7, comma 2, del regolamento anagrafico della popolazione residente vigente (dpr 223/1989) prevede che in caso di ricomparsa di una persona cancellata per irreperibilità deve provvedersi a nuova iscrizione anagrafica: il che determina, in caso di ricomparsa in un comune diverso da quello di cancellazione, una interruzione nella continuità delle iscrizioni (a differenza di quanto avviene in caso di trasferimento della residenza, che si esegue con la doppia annotazione nei registri del comune di arrivo B e del comune di partenza A, così come disposto dall’articolo 13 del citato decreto) che preclude, di regola, la possibilità di risalire al comune di ricomparsa del debitore irreperibile.

18 Aprile 2017 · Ludmilla Karadzic

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Rintraccio debitori nel recupero crediti - le certificazioni anagrafiche di residenza
Le società di recupero crediti, per il corretto svolgimento della propria attività, si trovano spesso di fronte all'esigenza di richiedere agli uffici delle anagrafi una verifica circa il luogo di residenza dei soggetti presso i quali devono riscuotere un debito. In proposito U.N.I.R.E.C. ha rilevato che le risposte alle suddette richieste di certificati di residenza variano notevolmente a seconda dell'ufficio interpellato. Dall'esperienza maturata dalle società, infatti, risulta che talune anagrafi non richiedano alcuna particolare formalità e che altre, al contrario, pongano diversi ostacoli fino a giungere, in determinate circostanze, al totale diniego di rilascio del materiale richiesto. U.N.I.R.E.C. riferisce che ...

Recupero crediti e rintraccio del debitore all'estero – AIRE Anagrafe Italiani Residenti Estero
L'AIRE rappresenta, in pratica, l'unico anello di congiunzione fra ultimo comune italiano di residenza e il nuovo domicilio del debitore italiano all'estero. Le società di recupero crediti, pertanto, contattano l'anagrafe della residenza registrata sui moduli di richiesta prestito. Risalgono via via ai comuni dove il debitore si è eventualmente trasferito nel frattempo. Giunti all'ultimo comune di residenza italiano, prima del trasferimento oltre confine, ottengono il domicilio all'estero del debitore. E così partono lettere di mora, ingiunzioni di pagamento, ecc. Non esiste privacy su questi aspetti. Al costo di una marca da bollo le società di recupero crediti possono richiedere il ...

Come ti faccio sparire la debitrice dal rintraccio del recupero crediti
Le società di recupero crediti, per il corretto e proficuo svolgimento della propria attività, si trovano spesso di fronte all'esigenza di dover richiedere, agli uffici d'anagrafe, una verifica circa il luogo di residenza dei soggetti presso i quali devono riscuotere un debito. Nel caso in cui il debitore si sia trasferito in altro Comune, rispetto a quello a cui si inoltra la richiesta, le anagrafi comunicano, quantomeno, il luogo di emigrazione. E' a tutti noto che per un cittadino italiano è difficilissimo, se non impossibile, ottenere il cambio delle proprie generalità. Infatti, i provvedimenti di cambiamento o modifica del nome ...

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su complicare le ricerche anagrafiche del creditore per il rintraccio. Clicca qui.

Stai leggendo Complicare le ricerche anagrafiche del creditore per il rintraccio Autore Ludmilla Karadzic Articolo pubblicato il giorno 18 Aprile 2017 Ultima modifica effettuata il giorno 14 Novembre 2018 Classificato nella categoria rintraccio del debitore nel recupero crediti Inserito nella sezione recupero crediti

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai accedere velocemente come utente anonimo.

» accesso rapido anonimo (test antispam)