Recupero crediti e vendita locale

Indice dei contenuti dell'articolo


Dovrò forse, dopo tanti anni di tentativi, procedere alla vendita di uno dei locali commerciali di mia proprietà gli altri miei locali sono già in stato di pignoramento ma questo no.

Se tutto va bene, la vendita mi permetterà di saldare tutti i debiti, ma vorrei evitare di usare l’intero importo per saldare il mio debito.

Penso che appena l’agenzia di recupero crediti viene a conoscenza della mia vendita non sarà più aperta a stipulare un accordo conveniente.

Sono disoccupato e non dispongo di nessun fondo iniziale, posso fare un accordo senza acconto o con un piccolo acconto con l’agenzia di recupero crediti senza dirle niente della vendita?

Inoltre come affronto la questione con il provabile acquirente in modo da rendergli sicura la transazione?

26 Novembre 2012 · Chiara Nicolai

Indice dei contenuti dell'articolo


Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su recupero crediti e vendita locale. Clicca qui.

Stai leggendo Recupero crediti e vendita locale Autore Chiara Nicolai Articolo pubblicato il giorno 26 Novembre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 28 Novembre 2016 Classificato nella categoria consigli e tutela del debitore - eredità successione e donazioni - domande e risposte

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai accedere velocemente come utente anonimo.

» accesso rapido anonimo (test antispam)