Prestito senza preventivo

Buonasera, mi rivolgo a voi perchè ho bisogno di chiedere un prestito e volevo confrontare diverse offerte, ma la finanziaria dove sono andato mi ha detto che non può farmi un preventivo da portare via: o firmo o niente. Che cosa posso fare?

Ringrazio per una vostra risposta

Domenico Infante da Perugia

La normativa che dovrebbe tutelare il consumatore è quella sulla trasparenza, che prevede che è diritto del cliente avere una copia del contratto prima della stipula e che debbano essere messi a disposizione del pubblico foglietti informativi datati e aggiornati.

Se la finanziaria non rispetta questa normativa il consiglio è di non fidarsi.

Occorre sempre verificare che quello che viene detto a parole dal consulente sia vero e per farlo si deve avere la possibilità di valutare bene per iscritto tutto.

Non ci si può certo fidare di qualcuno che no dà la possibilità di confrontare e di conoscere bene le condizioni del prestito, ma soltanto di firmare un contratto che impegna per molto tempo alla cieca.

9 Ottobre 2008 · Antonio Scognamiglio

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Contratti di prestito – il prestito personale
Il prestito personale è una delle forme più comuni di contratto di prestito. Rientra nelle categorie previste per il credito al consumo e non è sottoposto ad alcun vincolo riguardo le modalità con cui viene impiegato il credito concesso. Con il contratto di prestito personale una somma viene erogata dalla banca (o dalla finanziaria) al cliente, che si impegna a restituirla secondo un piano di ammortamento a tasso fisso, variabile o misto e con rate alle scadenze concordate. Il finanziamento può essere assistito da garanzie. Può essere inclusa, sotto forma di adesione o altra forma di stipula, una polizza assicurativa, ...

Contratti di prestito - Il prestito delega
Il prestito delega (o delegazione di pagamento), è una forma di prestito personale di cui possono usufruire i lavoratori dipendenti. Tale forma di prestito è regolata dalla legge 180 del 05.01.1950 e dal DPR 895 del 28.07.1950 e successive modifiche. Per capire di cosa si tratta possiamo partire dalla cessione del quinto dello stipendio, essa funziona basandosi sulla cessione di una parte della busta paga o pensione prelevandolo direttamente alla fonte. Sarà quindi il nostro datore di lavoro o l'ente pensionistico che pagherà direttamente la nostra rata. Questo tipo di prestito permette di ottenere del denaro dando come garanzia solamente ...

Cambiale in bianco a garanzia di un contratto di prestito personale
Ho recentemente stipulato stipulato con una finanziaria un contratto di prestito personale per circa 30 mila euro da restituirsi in 168 rate mensili. Sebbene non fosse previsto dal contratto, la finanziaria ha preteso che emettessi una cambiale a garanzia del pagamento di tali rate. Mi chiedo e vi chiedo, è tutto regolare? ...

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su prestito senza preventivo. Clicca qui.

Stai leggendo Prestito senza preventivo Autore Antonio Scognamiglio Articolo pubblicato il giorno 9 Ottobre 2008 Ultima modifica effettuata il giorno 19 Giugno 2016 Classificato nella categoria contratti di prestito microcredito e usura e sovraindebitamento - domande e risposte

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai accedere velocemente come utente anonimo.

» accesso rapido anonimo (test antispam)