Pignoramento presso la residenza del debitore per debiti da attività commerciale

Ufficiale giudiziario e presunzione legale di proprietà

Mia moglie nel periodo che aveva una attività commerciale ha contratto un debito di 6 mila euro nei confronti di un commerciante che non è riuscita a pagare.

Mi metto nella peggiore dell'ipotesi, cioè quella di vedermi a casa l'ufficiale giudiziario per il pignoramento dei mobili con la presunzione legale di proprietà.

Escludendo i beni impignorabili e premettendo che i mobili sono stati acquistati in parte da mio padre e in parte da me, alcune cose mi sono state regalate per il matrimonio e quindi le non ha comprato niente per casa nostra, cosa ci può essere sottratto?

Di solito si pignora tutto quello che ragionevolmente si pensa possa essere acquistato all'asta

Tutto quanto l'ufficiale giudiziario, accompagnato dal creditore o da un suo rappresentante legale, ed eventualmente da un perito estimatore, riterrà di poter collocare a terzi tramite asta al fine di soddisfare il credito per cui si procede.

8 Ottobre 2012 · Stefano Iambrenghi





Se il post ti è sembrato interessante, condividilo con il tuo account Facebook

condividi su FB

    

Seguici su Facebook

seguici accedendo alla pagina Facebook di indebitati.it

Se il post ti è sembrato interessante, condividilo con Whatsapp

condividi su Whatapp

    

Seguici iscrivendoti alla newsletter

iscriviti alla newsletter del sito indebitati.it




Fai in modo che lo staff possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona!