Mutuo prima casa e problema con le banche

Contratto un mutuo sulla prima casa di 75.000 euro

Nel 2001 ho contratto un mutuo sulla prima casa di 75.000 euro

Ho sempre pagato ma ora ho un pò di difficoltà ...

Il conto è in rosso, abbiamo preso una attività commerciale da finire di pagare per cui siamo un pò a corto di liquidi.

L'idea era di ricalcolare il mutuo mettendoci dentro un pò di soldi che ci servono, fare delle nuove rate piu basse comprendenti la nuova somma aggiunta e ricominciare cosi a pagare le rate con un pò più di respiro.

Il direttore della banca ha detto che non si può, che sono i clienti come noi che mettono in crisi il sistema bancario..

Ma dico, a fronte di un valore immobiliare di circa 350.000 euro è un delitto chiedere ciò ?

Può cercare un altro direttore, di altra banca, con il quale concordare la portabilità del suo mutuo

Cominciare ad elencare i motivi per cui, a mio parere, il sistema bancario è in crisi sarebbe come "sparare sulla croce rossa" e non basterebbero cento pagine di forum.

Ma, non si può evitare di aggiungere che uno dei motivi della crisi in cui versiamo è riconducibile proprio alla presenza di direttori come quelli con cui lei ha avuto la sfortuna di imbattersi.

Può cercare un altro direttore, di altra banca, con il quale concordare la portabilità del suo mutuo, la contestuale estensione della durata residua con rimodulazione del rateo mensile e la concessione, anche in seconda battuta, di un mutuo di liquidità.

Parafrasando il mugnaio di Potsdam, l'augurio è che lei riesca a trovare un Direttore di Banca nella sua città.

4 ottobre 2012 · Simonetta Folliero

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Portabilità del mutuo – l'Arbitro Bancario Finanziario punisce i ritardi delle banche
La portabilità del mutuo, in Italia, continua ad essere un terreno pieno di ostacoli. Portabilità del mutuo - Cosa prevede la legge La legge numero 102 del 3 agosto 2009, che ha stabilito che, se la procedura per la portabilità del mutuo dalla vecchia alla nuova banca dura più di 30 ...
La surrogazione (o surroga) del mutuo – cambiamo banca e condizioni senza estinguere il mutuo
La surrogazione del mutuo è uno strumento per far conseguire risparmi ai mutuatari, previsto dalla Legge 40/2007 (legge Bersani). Con la surrogazione del mutuo, il mutuatario può accordarsi con una nuova banca per avere un altro mutuo senza la necessità di estinguere quello con la banca originaria, che non può ...
Ritardo nella portabilità del mutuo - Il risarcimento incombe sulla banca cedente
Nel caso la portabilità del mutuo non si perfezioni entro il termine di trenta giorni dalla data della richiesta da parte della banca cessionaria alla banca cedente dell'avvio delle procedure di collaborazione interbancarie ai fini dell'operazione di surrogazione, la banca cedente è comunque tenuta a risarcire il cliente in misura ...
Portabilità del mutuo – risarcimento al mutuatario per ritardi oltre i 30 giorni
Il Consiglio dei Ministri ha approvato il decreto legge fiscale con il pacchetto di misure anticrisi, che contiene anche provvedimenti riguardanti la portabilità del mutuo o surrogazione del mutuo. Un articolo del decreto legge prevede infatti che, nel caso la banca ritardi la portabilità di un mutuo (cioè il passaggio ...
Portabilità del mutuo - nuove regole su risarcimento in caso di ritardi e cancellazione di ipoteca
In tema di risarcimento al mutuatario per ritardi nella pratica di portabilità del mutuo e di cancellazione di ipoteca una volta concluso il piano di ammortamento, la legge 106/2011 (approvata il 7 luglio) è intervenuta, con l'articolo 8, comma 8, definendo nuove regole. In particolare sono state semplificate le operazioni ...

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su mutuo prima casa e problema con le banche. Clicca qui.

Stai leggendo Mutuo prima casa e problema con le banche Autore Simonetta Folliero Articolo pubblicato il giorno 4 ottobre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 1 maggio 2017 Classificato nella categoria contratti di prestito microcredito e usura e sovraindebitamento - domande e risposte Inserito nella sezione giurisprudenza.

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere cliccando questo link. Potrai utilizzare le tue credenziali social oppure accedere velocemente come utente anonimo.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca