ISEE - come calcolare diritto ad esenzione ticket sanitario

Per sapere se ho diritto mi devo basare sul’ISEE di quest’anno relativo ai redditti dell’anno scorso

Volevo sapere se mi spetta l’esenzione dal pagamento del ticket sanitario in quanto licenziato in data 31/05/2012.

La mia situazione familiare (come risulta dal mio stato di famiglia) è la seguente:
1) Mio padre pensionato
2) Mia madre casalinga
3) Il sottoscritto maggiorenne ed appunto disoccupato dal 31/05/2012.

Per sapere se ho diritto mi devo basare sul’ISEE di quest’anno relativo ai redditti dell’anno scorso? o posso aggiornare subito l’ISEE per l’avvenuto licenziamento avvenuto in data 31/05/2012?

Inoltre nel nucleo familiare ISEE dobbiamo comparire tutti e tre o solo i miei genitori?

L’esenzione dal ticket è un beneficio il cui accesso è regolato da leggi regionali

L’esenzione dal ticket è un beneficio il cui accesso è regolato da leggi regionali, e, dunque, bisognerebbe conoscere la regione in cui lei è residente, soprattutto in riferimento alle modalità con cui esercitare l’eventuale diritto.

In linea di massima si può dire che un cittadino che abbia cessato per qualunque motivo (licenziamento, dimissioni, cessazione di un rapporto a tempo determinato) un’attività di lavoro dipendente e sia iscritto all’Ufficio del lavoro in attesa di nuova occupazione, può godere dell’esenzione.

Il cittadino disoccupato, nell’accezione appena definita sopra, per poter fruire dell’esenzione dal ticket deve far parte di un nucleo familiare con un reddito complessivo inferiore a 8.263,31 euro, incrementato fino a 11.362,05 euro in presenza del coniuge ed in ragione di ulteriori 516,46 euro per ogni figlio a carico

Ma, attenzione: per “nucleo familiare” deve intendersi quello rilevante a fini fiscali (e non anagrafici – ISEE) costituito dall’interessato, dal coniuge non legalmente separato e dagli altri familiari a carico.

Il reddito complessivo del nucleo familiare è pari alla somma dei redditi dei singoli membri del nucleo familiare fiscale, percepiti al 31 dicembre dell’anno precedente a quello in cui si presenta richiesta di esenzione.

Il suo reddito, nel caso specifico, è il reddito indicato nel cud 2012 o del 730 che si accinge a presentare. Non dovrebbe avere familiari a carico (se non figli riconosciuti residenti altrove) e dunque la soglia di riferimento per aver diritto all’esenzione del ticket è per lei è di 8.263,31 euro.

25 Settembre 2012 · Genny Manfredi

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Ticket sanitario » Come accedere all'esenzione
Alcune condizioni personali e sociali, associate a determinate situazioni reddituali, danno diritto all'esenzione dalla partecipazione al costo (ticket) sulle prestazioni di diagnostica strumentale, di laboratorio e sulle altre prestazioni specialistiche ambulatoriali. In particolare, in base a quanto previsto dalla Legge 537/1993 e successive modificazioni hanno diritto a tale tipo di esenzione i cittadini che appartengono alle categorie che vedremo di seguito. Possono ottenere l'esenzione dal pagamento del ticket sanitario: i cittadini di età inferiore a sei anni e superiore a sessantacinque anni, appartenenti ad un nucleo familiare con reddito complessivo non superiore a 36.151,98 euro i disoccupati e loro familiari ...

Suocera nel nucleo familiare ed esenzione ticket sanitario
Mia suocera, a partire dall'anno scorso (2 dicembre 2014) è venuta ad abitare nella nostra casa (mia e di mio marito). Se pensiamo a lei come persona anziana con una pensione bassissima visto che ha 83 anni avrebbe sicuramente diritto all'esenzione del ticket per l'assistenza sanitaria. Se invece fa parte del mio nucleo familiare allora salta l'esenzione in quanto la somma dei redditi (miei e di mio marito) supera il tetto di 36 mila euro. Posso o non posso chiedere l'esenzione del ticket per la mia suocera? Tengo a precisare che mio marito non ha chiesto la detrazione per familiare ...

[risposta] Esenzione ticket sanitario e relativo isee
Cominciamo subito col dire - solo per non confondere eventuali lettori della discussione - che il dott. Petrella ha parlato di vincoli affettivi, di affinità o parentela che in genere vengono assunti esistere, salvo dichiarazioni contrarie dell'interessato, per aggregarlo alla famiglia anagrafica ospite in occasione di trasferimenti di residenze. I vincoli di affinità sono quelli che intercorrono con i parenti acquisiti (suocero, suocera, nuora, genero, cognato ecc.). Per quanto attiene gli altri interrogativi che lei pone, non so darle risposta senza cadere nella politica. Il nostro è uno stato clericale a tutti gli effetti, dove le unioni di fatto non ...

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su isee - come calcolare diritto ad esenzione ticket sanitario. Clicca qui.

Stai leggendo ISEE - come calcolare diritto ad esenzione ticket sanitario Autore Genny Manfredi Articolo pubblicato il giorno 25 Settembre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 18 Dicembre 2016 Classificato nella categoria famiglia e lavoro - sostegno al reddito - isee e nucleo familiare - domande e risposte

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai accedere velocemente come utente anonimo.

» accesso rapido anonimo (test antispam)