ISEE con genitori non sposati e non conviventi - indebitati.it

ISEE separati

Sono un libero professionista che da circa un anno non convive più ne con la figlia, ne con il padre che è operaio.

All’anagrafe risultano due stati di famiglia separati: io da sola in una regione e il mio ex compagno con la figlia in un altra regione e sulla base di questo abbiamo fatto 2 ISEE separati.

I miei quesiti sono principalmente due:

– E’ corretto per mia figlia usare l’ISEE del padre in fase di iscrizione all’università per una riduzione delle tasse universitarie?

– Posso rinunciare completamente alle detrazioni fiscali per mia figlia lasciandola solo a carico del padre al 100%, ne gioverebbero sicuramente entrambi avendo io un reddito più alto.

Non c’è altra soluzione percorribile per l’ISEE

Non c’è altra soluzione percorribile per l’ISEEU. Sua figlia ed il padre formano il nucleo familiare con cui valutare il reddito per l’eventuale accesso ai benefici di legge.

Non può rinunciare alle detrazione per figlia a carico (concesse anche in assenza di convivenza) proprio perchè qualcuno se ne gioverebbe. Lo stato, se potesse parlare, direbbe appunto: Cà nusciuno è fesso …

E’ possibile, invece, che alle detrazioni rinunci il suo ex compagno riservandole al genitore con reddito più alto. Con questa opzione lo Stato non avrebbe nulla da dire (ma, ho ragione di temere che questa soluzione non stia bene a voi).

19 Settembre 2012 · Ludmilla Karadzic

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Nucleo familiare di genitori non sposati con residenze diverse per l'accesso della loro figlia ai benefici previsti per i minori
Io ed il mio compagno abbiamo due residenze diverse in Comuni diversi, non siamo sposati, io ho il domicilio presso la residenza del mio compagno e la residenza ancora con i miei genitori. Tra poco diventeremo genitori ed entrambi riconosceremo la nostra futura figlia. Sono a conoscenza che per legge (articolo 7 DPR 223 del 30/05/1989) la residenza di nostra figlia al momento della registrazione dell'atto di nascita in anagrafe coinciderà con la mia; però la dimora abituale/residenza di nostra figlia non sarà quella stabilita dalla legge (cioè quella della madre), ma sarà la residenza del padre. E' possibile per ...

Quale nucleo familiare per la DSU ISEE di minorenne con genitori non coniugati e conviventi di cui uno a carico IRPEF?
Sono a carico Irpef dei miei genitori perchè guadagno meno di 2800,00 anno: convivo dall'anno 2017 con una compagna da cui ho avuto una figlia nel marzo dell'anno 2017. Da settembre 2017 ho residenza con la mia compagna e mia figlia. Per usufruire agevolazioni Isee per iscrivere mia figlia ad asilo nel febbraio 2018 devo dichiarare la mia situazione economica o quella dei miei genitori cui sono stato a carico Irpef fino all'anno 2016? ...

Isee per studente universitario figlio di genitori divorziati entrambi conviventi con nuovi compagni - Quali i redditi da indicare nella Dichiarazione Sostitutiva Unica?
Ho bisogno di un chiarimento sull'Isee universitario, per capire se valga la pena farlo. La situazione è: - convivo con mia madre e sono a carico suo al 100% - i miei genitori sono divorziati - mia madre convive con un altro uomo e hanno dichiarato una relazione affettiva e lo stato di famiglia - mio padre convive con un'altra donna e anche loro hanno dichiarato una relazione affettiva e lo stato di famiglia. Ai fini dell'Isee universitario, contano anche i redditi del compagno di mia madre o contano solo i redditi di mia madre o solo i redditi di ...

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su isee con genitori non sposati e non conviventi - indebitati.it. Clicca qui.

Stai leggendo ISEE con genitori non sposati e non conviventi - indebitati.it Autore Ludmilla Karadzic Articolo pubblicato il giorno 19 Settembre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 18 Dicembre 2016 Classificato nella categoria famiglia e lavoro - sostegno al reddito - isee e nucleo familiare - domande e risposte

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai accedere velocemente come utente anonimo.

» accesso rapido anonimo (test antispam)

  • Anonimo 3 Marzo 2019 at 10:30

    Sono genitore non sposato e non convivente. Tre figli (uno maggiorenne) nel mio stato di famiglia. La mamma ha un suo stato di famiglia.
    Richiedo al caf isee per accedere a programma RDC e mi viene richiesto un certificato di separazione. Quale modello devo richiede?

    • Ludmilla Karadzic 3 Marzo 2019 at 10:41

      La domanda è alquanto ambigua: lei riferisce di essere non coniugato e poi afferma che al CAF, per la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) le viene richiesto un certificato di separazione: per coniugi separati è sufficiente esibire una copia autentica della sentenza o dell’accordo di separazione omologato da richiedere al Tribunale. Ma, forse, sarà meglio che il quesito venga riproposto in modo più dettagliato e verosimile.