Isee e calcolo del denaro contante nella dichiarazione

Ai fini isee occorre dichiarare tutti i beni mobili (denaro) risultanti in estratto conto al 31.12 di ogni anno?

Ai fini isee occorre dichiarare tutti i beni mobili (denaro) risultanti in estratto conto al 31.12 di ogni anno.

Ma supponendo che si sia in possesso di denaro liquido e non si ha l'intenzione di versarlo sul CC bancario, si deve dichiararlo o no visto che la legge dice di dichiarare i beni mobili presenti sul ec al 31.12?

Essendo lo scrivente intestatario di un prestito che vorrebbe estinguere a breve, provvedendo al prelievo di alcune somme dal proprio cc bancario prima del 31.12, ma successivamente ci ripensa e decide di non estinguere più il debito e riversa la somma precedentemente prelevata sullo stesso o altro cc a lui intestato, è obbligato a dichiarare la somma non più sul cc al 31.12 ma della quale ne è in possesso in banconota?

Ai fini ISEE non vanno dichiarate le somme di danaro custodite sotto al "materasso"

Ai fini ISEE non vanno dichiarate le somme di danaro custodite sotto al "materasso". Mi sembra un approccio realistico della legge, laddove riescono a far risultare redditi ISEE irrisori anche soggetti che sono effettivamente proprietari di yacth intestati a società off shore.

Se lei ha intenzione di saldare un debito, a meno che il debito non sia inferiore ai 1000 euro, non può farlo in contanti. Ma deve staccare un assegno non trasferibile.

27 settembre 2012 · Piero Ciottoli

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Nucleo familiare standard nella dichiarazione sostitutiva ISEE - guida alla individuazione dei componenti
Per aver diritto all'erogazione di prestazioni sociali agevolate,  gli assegni familiari o il bonus elettrico (sconti sulla bolletta della luce) è richiesta la presentazione della Dichiarazione Sostitutiva Unica che richiede la conoscenza del concetto di componenti del nucleo familiare ai fini ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente). La dichiarazione sostitutiva ...
Dichiarazione Sostitutiva Unica ISEE per l'accesso a prestazioni socio sanitarie - Il nucleo familiare ristretto
Le prestazioni sociosanitarie, ai sensi della definizione adottata a fini ISEE, sono identificate come le prestazioni sociali agevolate assicurate nell'ambito di percorsi assistenziali integrati di natura sociosanitaria. Si tratta di prestazioni rivolte a persone con disabilità e limitazioni dell'autonomia, ovvero interventi in favore di tali soggetti: di sostegno e di ...
Separazione personale » Restituzione beni e denaro? Solo se si dimostra l'esclusiva proprietà
In tema di separazione personale, qualora il coniuge pretenda la restituzione di denaro e beni dal consorte deve dimostrare la non contitolarità degli stessi. Nei confronti dei beni cointestati ai coniugi vige la presunzione di comproprietà ai sensi dell'art. 1298 c.c.. Per cui non potrà chiedere il recupero di tali ...
Titoli su conto corrente cointestato - Pignorabili anche se acquistati con denaro proveniente da disponibilità esclusiva del cointestatario non debitore
In caso di deposito bancario di titoli in amministrazione, cointestato ai coniugi, le parti di ciascuno si presumono eguali al 50% ciascuna, se non risulta diversamente. In tale scenario, la dimostrazione del cointestatario coniuge non debitore di avere avuto la proprietà e la disponibilità esclusiva del denaro utilizzato per l'acquisto ...
Come effettuare un affidabile calcolo simulato dell'ISEE ordinario
E' stato rilasciato sul sito dell'Inps un nuovo applicativo che consente il calcolo simulato dell'ISEE ordinario. Lo strumento è stato elaborato per rispondere alle esigenze espresse da cittadini e soggetti istituzionali, a vario titolo interessati all'uso dell'ISEE come parametro di misurazione della situazione economica delle famiglie. Questa procedura offre la ...

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su isee e calcolo del denaro contante nella dichiarazione. Clicca qui.

Stai leggendo Isee e calcolo del denaro contante nella dichiarazione Autore Piero Ciottoli Articolo pubblicato il giorno 27 settembre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 18 dicembre 2016 Classificato nella categoria famiglia e lavoro - sostegno al reddito - isee e nucleo familiare - domande e risposte .

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere cliccando questo link. Potrai utilizzare le tue credenziali social oppure accedere velocemente come utente anonimo.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca