Equitalia e ricezione cartella per tassa rifiuti che non è dovuta

Cartella esattoriale equitalia per tassa rifiuti

Cartella equitalia notificata in data 16/05/2012 periodo di riferimento anno 2009 "tassa rifiuti", faccio presente che la cartella in oggetto è riferita a una abitazione sita in pordenone che io ho lasciato come affittuario nell'anno 2001.

Nello stesso anno mi sono trasferito all'estero,  dove ho trasferito residenza e domicilio, e sono rientrato in Italia nel Giugno 2010.  

Come posso fare per risolvere questa cosa?

Come dimostrare il precario stato di salute mentale della cartella esattoriale notificata da equitalia

Le suggerisco di recarsi in anagrafe e richiedere un certificato di residenza storico. Ottenutolo, si sposterà negli uffici comunali preposti alla gestione della TARSU (o TIA) e qui sul modulo disponibile o su carta libera, chiederà lo sgravio in autotutela della cartella Equitalia riferita al 2009, trattandosi, evidentemente, di cartella "pazza". Per dimostrare il precario stato di salute mentale della cartella esattoriale notificata da Equitalia, allegherà il certificato di residenza storico.

Naturalmente, pretenderà copia dell'istanza con tanto di data e firma del responsabile addetto.

Purtroppo dovrà perdere mezza giornata a girovagare fra gli uffici comunali per errori non a lei attribuibili. Se può, non si abbandoni al pensiero che forse sarebbe stato meglio non tornare in questa gabbia di matti ...

5 ottobre 2012 · Andrea Ricciardi

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Cartella esattoriale di Equitalia: marito e moglie non si parlano? » Basta che l'atto sia consegnato al coniuge del legittimo destinatario per rendere valida la notifica
E' valida la notifica della cartella esattoriale di equitalia consegnata al coniuge dell'effettivo destinatario, anche se questi, per dimenticanza o di proposito, non avverte il legittimo ricevente. La cartella esattoriale è valida anche quando il coniuge non la consegna al contribuente. È sufficiente che la notifica sia avvenuta nell'indirizzo di ...
Decadenza notifica cartella esattoriale per imposte sul reddito e per tasse comunali relative allo smaltimento dei rifiuti solidi urbani
Il concessionario notifica la cartella di pagamento, entro l'ultimo giorno del quarto mese successivo a quello di consegna del ruolo, al debitore iscritto a ruolo o al coobbligato nei confronti dei quali procede, a pena di decadenza, entro il 31 dicembre: del terzo anno successivo a quello di presentazione della ...
Notifica della cartella esattoriale - Equitalia deve depositare la relata in originale
Per dimostrare l'avvenuta notifica della cartella, Equitalia deve depositare anche l'originale o la copia della cartella con la relata in calce. Se il contribuente eccepisce in giudizio la mancata notifica della cartella esattoriale, è onere dell'Agente della riscossione dare la prova dell'avvenuta notifica. In proposito la Commissione tributaria provinciale di ...
Prescrizione e decadenza delle pretese su IRPEF, bollo auto, TARSU, imposta di registro di successione e di donazione
Il concessionario notifica la cartella esattoriale, entro l'ultimo giorno del quarto mese successivo a quello di consegna del ruolo, al debitore iscritto a ruolo o al coobbligato nei confronti dei quali procede, a pena di decadenza, entro il 31 dicembre: del terzo anno successivo a quello di presentazione della dichiarazione, ...
Equitalia » Prescritta la cartella esattoriale originata da multa se prima di iscrivere il fermo passano cinque anni senza atti interruttivi
E' da ritenersi prescritta la cartella esattoriale, notificata al trasgressore, se Equitalia non si fa viva per cinque anni, a partire dalla multa, prima di recapitare la notifica di preavviso del fermo amministrativo. O meglio, deve ritenersi prescritto il diritto dell'esattore alla riscossione delle somme portate dalla cartella di pagamento ...

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su equitalia e ricezione cartella per tassa rifiuti che non è dovuta. Clicca qui.

Stai leggendo Equitalia e ricezione cartella per tassa rifiuti che non è dovuta Autore Andrea Ricciardi Articolo pubblicato il giorno 5 ottobre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 8 luglio 2016 Classificato nella categoria cartelle esattoriali - domande e risposte .

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere cliccando questo link. Potrai utilizzare le tue credenziali social oppure accedere velocemente come utente anonimo.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca