Equitalia e problema di successione per debiti

Mio fratello ha debiti con equitalia

Mio padre, vedovo, è deceduto lasciando un testamento olografo che dispone venga destinato a me un appartamento con l'impegno di liquidare mio fratello per il 50% del valore.

La cifra è stata concordata sulla base di una perizia giurata.

Purtroppo ho scoperto che mio fratello ha una grossa somma di debito con Equitalia, forse superiore al prezzo dell'immobile.

Nel caso lui poi non utilizzasse la cifra pattuita per coprire i suoi debiti (cifra comunque consegnata davanti a un Notaio), rischio qualche azione successiva da parte del creditore?

Non c'è alcun rischio

Lei non rischia nulla e suo fratello dei soldi ereditati può, giustamente, farne ciò che vuole.

5 ottobre 2012 · Genny Manfredi

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

La successione – Beni e debiti
La successione è un procedimento che riguarda tutte le operazioni necessarie per il trasferimento del patrimonio del defunto agli eredi. Una successione si dice: legittima quando non esiste un testamento; testamentaria quando è stabilita da un testamento. ...
Equitalia » Ecco come salvarsi dal pignoramento del bene ricevuto in eredità
Equitalia, per poter pignorare l'immobile del debitore, deve dimostrare che lo stesso abbia accettato l'eredità in cui rientra la casa per cui si vuole procedere all'esecuzione forzata: non è sufficiente, infatti, la voltura catastale ma un atto pubblico. Arriva lo stop al pignoramento di Equitalia sugli immobili ereditati: l'agente per ...
La successione e i debiti - guida pratica
Dal punto di vista giuridico la successione è l'evento attraverso il quale uno o più soggetti (successori od eredi) subentrano in tutti i rapporti giuridici di cui era titolare un'altra persona (il “de cuius”). La successione è disciplinata principalmente dal Codice Civile agli articoli 456 e seguenti, mentre per le ...
Rinuncia all'eredità – i creditori possono accettare l'eredità in nome e luogo del rinunciante debitore
Salve, siamo tre eredi che dovremmo accettare l'eredità dei nostri genitori deceduti. Mio fratello vorrebbe passarmi i suoi diritti dell'eredità, perchè lui era amministratore unico di una SRL, alla quale da poco è stata presentata una istanza di fallimento. Vorrei sapere se i suoi diritti all'eredità li posso accettare e ...
Debiti ed eredità – domande e risposte
Vi sono due tipi di accettazione: Quella pura e semplice e l'accettazione con beneficio di inventario. L'accettazione pura e semplice comporta la confusione tra i patrimoni del defunto e quello dell'erede che diventano una cosa sola. L'erede subentrando nel patrimonio del defunto succede sia nell'attivo che nel passivo, egli, perciò ...

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su equitalia e problema di successione per debiti. Clicca qui.

Stai leggendo Equitalia e problema di successione per debiti Autore Genny Manfredi Articolo pubblicato il giorno 5 ottobre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria consigli e tutela del debitore - domande e risposte .

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere cliccando questo link. Potrai utilizzare le tue credenziali social oppure accedere velocemente come utente anonimo.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti



Cerca