Violazione del codice della strada che comporta la sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente


Il conducente a cui è stata sospesa la patente, entro 5 giorni dal ritiro, può presentare istanza al Prefetto per ottenere un permesso temporaneo di guida





Ho ricevuto a casa un verbale per violazione al codice della strada per eccesso di velocità, con sanzione pecuniaria e sospensione patente. Ho letto che entro 5 gg posso presentare alla prefettura un ricorso per avere un permesso almeno per guidare per motivi di lavoro, ma quando devo presentarlo? Dal ricevimento del verbale (che ho già avuto) o mi arriverà altro? Non capisco se mi arriverà un altro provvedimento, su internet leggo di un’ordinanza

La sospensione della patente è una sanzione amministrativa accessoria comminata quando viene superato di oltre 40 km/h il limite di velocità imposto dal codice della strada oppure quando il conducente è un neopatentato (indipendentemente dal numero di km/h in eccesso al limite imposto).

In caso di contestazione differita della violazione, la sanzione amministrativa e quella accessoria vengono notificate al proprietario del veicolo a bordo del quale è stata commessa l’infrazione, proprietario che potrebbe anche indicare alla Pubblica Amministrazione accertatrice della violazione al codice della strada un diverso soggetto responsabile, munito di patente, che si trovava alla guida del veicolo al momento dell’infrazione ed alla patente del quale andranno anche decurtati eventuali punti patente.

Una volta completato l’iter di identificazione del conducente resosi responsabile della violazione al codice della strada che comporta la sospensione della patente, la pratica viene trasmessa in Prefettura. Il Prefetto notificherà un’ordinanza di sospensione della patente al conducente così identificato, con l’invito a recarsi presso uno specifico commissariato di zona per la consegna del documento di guida, che verrà restituito alla fine del periodo previsto di sospensione (in caso di superamento del limite di velocità di oltre 40 km la sospensione varia da uno a tre mesi fino a sei mesi per un neopatentato).

Il conducente a cui è stata sospesa la patente, entro cinque giorni dal ritiro, può presentare istanza al Prefetto per ottenere un permesso temporaneo di guida.

11 Marzo 2023 · Giuseppe Pennuto


Se il post ti è sembrato interessante, condividilo con il tuo account Facebook

condividi su FB

    

Seguici su Facebook

seguici accedendo alla pagina Facebook di indebitati.it

Seguici iscrivendoti alla newsletter

iscriviti alla newsletter del sito indebitati.it




Fai in modo che lo staff possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona!




Cosa stai leggendo - Consulenza gratuita

Stai leggendo Forum – Tutela del consumatore e risarcimento danni a persone e cose » Violazione del codice della strada che comporta la sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente. Richiedi una consulenza gratuita sugli argomenti trattati nel topic seguendo le istruzioni riportate qui.

.