Violazione codice della strada – Verbale per sosta in strisce blu senza esporre il ticket (che ero appena andato a comprare)


Argomenti correlati:

Mi è stato inflitto un verbale per sosta nelle strisce blu senza esporre il titolo di pagamento (ticket): parcheggiato l’autoveicolo mi sono recato al parcometro per il pagamento; tornato all’automobile ho trovato il verbale (l’orario indicato sulla multa è 6 minuti in anticipo rispetto a quello presente sul ticket).

Sentiti i vigili, hanno sostenuto che non sia possibile nè archiviare la multa, nè fare ricorso, in particolare poichè non posso dimostrare l’orario in cui ho effettuato il parcheggio.

Non capisco, ma non è necessario considerare un tempo minimo per l’effettuazione del pagamento (occorre capire dove è sito il parcometro, raggiungere il parcometro, pagare, tornare indietro..).

Mi è stato inoltre riferito che il tempo di tolleranza stabilito in 15 minuti si applica in merito alla scadenza del titolo, non quando il titolo deve essere ancora acquistato (ticket).

C’è modo di difendersi oppure bisogna pagare senza altra possibilità? Se non esiste possibilità di appello, per il futuro, come si deve procedere per dimostrare l’orario in cui viene parcheggiato il veicolo?

Comprenderà benissimo che fissare un intervallo di tempo di tolleranza di 15 minuti decorrenti dal posizionamento in sosta del veicolo in area delimitata da strisce blu, darebbe modo a qualsiasi furbetto di eccepire l’illegittimità di qualsiasi sanzione amministrativa comminata per omesso pagamento del ticket: chiunque potrebbe sostenere, infatti, che il veicolo è stato lasciato in sosta a pagamento meno di 15 minuti prima, il tempo strettamente necessario ad individuare il parchimetro più vicino.

Infatti, una cosa è fissare un periodo di tolleranza che decorre dall’orario di scadenza del ticket esposto (orario, quindi, assolutamente determinato); l’altra è far decorrere il periodo di tolleranza da un momento indeterminato, quando il ticket non è stato ancora acquistato. Sarebbe come consentire un intervallo di tempo di tolleranza praticamente infinito.

Lei, purtoppo non ha alcun valido motivo di ricorso alla sanzione amministrativa che le è stata inflitta.

In futuro, ha due soluzioni per evitare il replicarsi di quanto le è accaduto:

1) acquistrare il ticket dal parchimetro prima di stazionare con il veicolo nelle strisce blu: basterà sostare, anche in doppia fila (magari vigilando sull’eventuale arrivo della polizia municipale), in prossimità del parchimetro, il tempo strattamente necessario per portare a termine l’operazione di pagamento del ticket e poi condurre il veicolo in sosta fra le strisce blu;

2) acquistare online il ticket attaverso le app messe a disposizione delle amministrazioni comunali, ove è possibile (sicuramente, nelle grandi città).

14 Settembre 2021 · Giuseppe Pennuto



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Violazione codice della strada – Verbale per sosta in strisce blu senza esporre il ticket (che ero appena andato a comprare)