Acquisto casa dai genitori impegolati nei debiti


Per permettere di saldare un debito in sofferenza dei miei presso un recupero crediti, dovrò ricomprare la loro prima e unica casa. Purtroppo hanno molte pendenze anche con il fisco. So che per non incorrere in azioni revocatorie il prezzo della vendita deve essere a prezzo di mercato. Ma come si calcola questo valore?

Per tentare di evitare di incorrere nell’azione revocatoria che i creditori potrebbero avviare nei confronti dell’atto di alienazione di un bene immobile del debitore, è necessario che l’acquirente sia un soggetto terzo (non parente o affine del debitore), che il terzo elegga l’immobile acquistato ad abitazione principale (in cui, cioè, l’acquirente, e/o i propri familiari trasferiscano la residenza), che il passaggio del denaro avvenga in modo effettivo e trasparente, che il trasferimento di proprietà dell’immobile avvenga a prezzo di mercato, ovvero al prezzo mediamente fissato in compravendite immobiliari recentemente registrate per unità abitative simili a quella compravenduta, della medesima tipologia e classe, ubicate nella medesima zona residenziale.

22 Novembre 2021 · Annapaola Ferri



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Acquisto casa dai genitori impegolati nei debiti