Un società che ha trattato con i creditori la riduzione della mia posizione debitoria mi chiede di cambializzare il corrispettivo dovuto per l’intermediazione


Argomenti correlati: ,

Con la situazione Covid, perso il lavoro, non sono più riuscito a onorare i pagamenti: mi sono rivolto ad una società che per visualizzare la mia situazione debitoria mi hanno chiesto per contratto 360 euro, pagati con la promessa che avrebbero pensato a tutto loro, con la soluzione finale di un saldo e stralcio dal 40 al 70 percento, il loro compenso sarebbe stato del 5 percento sulla nuova prossime rateizzazione del debito previamente concordato fra me, loro come delegati e creditori. Adesso mi chiedono 15 cambiali sul totale del debito per la loro intermediazione, cosa posso fare?

Se l’agenzia a cui si è rivolto ha svolto la propria mediazione con successo, ha diritto al compenso pattuito per la prestazione resa: se lei non ha il denaro per onorare la promessa sottoscritta, le cambiali sono l’unico modo con cui la controparte può garantire, in una certa misura, il credito vantato nei confronti di un debitore già dimostratosi ampiamente inadempiente.

17 Ottobre 2020 · Rosaria Proietti



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Un società che ha trattato con i creditori la riduzione della mia posizione debitoria mi chiede di cambializzare il corrispettivo dovuto per l’intermediazione