Truffa Whatsapp di San Valentino – Come tutelarsi?

Argomenti correlati:

Qualche giorno fa mi è arrivato un messaggio su Whatsapp da un numero sconosciuto che aveva per oggetto un fantomatico regalo di San Valentino, ottenibile inviando il codice a sei cifre ricevuto ad altri contatti.

Pensando si trattasse di un virus o di una truffa ho cestinato il messaggio.

Ho fatto bene?

L’ennesima truffa che circola in questi giorni su Whatsapp si chiama virus di San Valentino: dietro uno strano messaggio numerico si nasconde una trappola che rischia di farvi perdere messaggi, dati sensibili e anche il credito residuo.

Il consiglio, ovviamente, è quello di non cliccare mai su messaggi ricevuti da numeri sconosciuti, non inoltrarli e cancellare immediatamente la chat.

Sul nostro telefono arriva un messaggio da un numero sconosciuto, con all’interno un codice di sei cifre.

Il testo del messaggio non è fisso ma variabile: generalmente, comunque, la richiesta è quella di inviare tale codice attraverso un sms.

Nel momento in cui, però, si invia il codice allo sconosciuto, si apre la possibilità al malintenzionato di accedere all’account personale di Whatsapp e con esso a dati sensibili.

La conseguenza infatti è l’accesso dello sconosciuto a tutte le chat, gli archivi e il profilo, con la possibilità stessa di eliminare l’account.

L’alternativa migliore, dunque, è ignorare il messaggio e cancellarlo immediatamente.

In linea generale, ogni volta che arriva un messaggio da un numero sconosciuto contenente codici o link di rinvio è sempre bene evitare di rispondere o di cliccare sui link.

Molto spesso, infatti, si nascondono truffe o virus che potrebbero compromettere il funzionamento di applicazioni o dispositivi tecnologici.

Consultando le faq di WhatsApp troverete uno statement che recita quanto segue: WhatsApp non chiederà mai l’inserimento di un codice, quindi raccomandiamo a tutti gli utenti di non rivelare mai un codice PIN a nessuno, o di divulgare informazioni private o finanziarie a nessuno, a meno che non sia qualcuno che si conosce e di cui ci si fida.

Se si dovesse riceve un messaggio da un numero sconosciuto, si potrà bloccare o segnalare il numero a WhatsApp direttamente dall’app.

14 Febbraio 2020 · Gennaro Andele

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Messaggio whatsapp da parte di BNL - E' una truffa?
Sono un correntista BNL: qualche giorno fa mi è arrivato un messaggio su whatsapp, che mi chiedeva di cliccare un link, accedere e modificare i miei dati. Mi è parso molto strano e ho lasciato perdere. Si tratta di una truffa? ...

Buoni Conad gratuiti su Whatsapp? - Fate attenzione alla truffa
Mi è arrivato su Whatsapp una sorta di messaggio, proveniente dallo staff Conad, che mi proponeva, in cambio della compilazione di un questionario feedback, un buono gratuito di 150 euro per la spesa da utilizzare nei punti vendita. Insospettito, però, ho cestinato il messaggio. Si tratta di una frode? ...

Truffa dell'assegno per acquisto veicolo usato su Whatsapp - Come funziona e come farsi rimborsare
Attirato, su un sito di annunci, da un veicolo usato, con un prezzo molto vantaggioso, ho contattato il venditore su Whatsapp: dopo varie trattative, mi ha detto che c'erano anche altre persone interessate all'acquisto e che accettava solo assegni, e per provare la mia buona fede in merito alla compravendita dovevo inviare una foto dell'assegno compilato in chat. Pensando che con una foto non ci fosse nessun rischio e per non farmi scappare l'affare, gli ho inviato la foto. Il venditore, dopo avermi detto di attendere, si è però volatilizzato. Dopo qualche giorno, però, controllando il mio estratto conto, ho ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Tutela del consumatore e risarcimento danni a persone e cose del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Truffa Whatsapp di San Valentino – Come tutelarsi?