Nuovo tetto massimo utilizzo denaro contante da oggi 1 Luglio 2020 – Cosa cambia?

Ho saputo che da oggi entrano in vigore alcune nuove normative fiscali, tra le quali, una delle più importanti, è il cambiamento del tetto massimo di utilizzo del contante.

In definitiva, quali sono le novità?

Tra le misure fiscali a termine introdotte di recente non si può non citare il tetto all’uso del contante, che il 1° luglio passa a 2 mila euro ma è già destinato a scendere a mille euro, da gennaio 2022.

La soglia cambia ora per la quinta volta dal 2010, mentre prosegue l’avanzata dei mezzi di pagamento digitali.

Che prova a far leva su un altro incentivo: il credito d’imposta del 30% sulle commissioni pagate da commercianti e professionisti che accettano transazioni con carte o altri strumenti elettronici.

Un piccolo ma interessante banco di prova per le strategie cashless di contrasto all’evasione sostenute dal Governo.

1 Luglio 2020 · Gennaro Andele

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Limitazioni uso contante - Ecco cosa cambia a partire da Gennaio 2020
Ho saputo che a partire dal nuovo anno, Gennaio 2020, ci saranno nuove limitazioni all'uso del contante, soprattutto per pagare in strutture pubbliche. Vorrei sapere nel dettaglio cosa cambierà. ...

Mutuo a tasso variabile con tetto massimo (CAP)
Il mutuo a tasso variabile con tetto massimo è un contratto di prestito. Il mutuo a tasso variabile con tetto massimo consiste nel trasferimento di una somma di denaro da un soggetto “mutuante” ad un soggetto “mutuatario” che si impegna a restituirlo secondo modalità concordate, dettagliatamente definite nel contratto sottoscritto tra le parti. Il mutuo a tasso variabile con tetto massimo è anche un contratto reale, perché si perfeziona con la consegna del denaro prestato al mutuatario. Il mutuo a tasso variabile con tetto massimo si definisce ipotecario quando la parte che presta il denaro, a garanzia della restituzione dello ...

Stipendio in contanti addio - Che cosa cambia ora?
Sono un operaio metalmeccanico, lavoro presso un'officina per riparazioni auto, e da 20 anni a questa parte il mio titolare mi ha sempre pagato, con busta paga annessa, lo stipendio in contanti. Mi è stato detto che tra qualche tempo questo non sarà più possibile, a causa di alcune normative inserite recentemente. Siccome per problemi economici e debitori su cui non voglio dilungarmi, avrei difficoltà ad aprire un conto corrente, vorrei sapere se ciò che ho sentito è vero e se anche io sono interessato. ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Tutela del consumatore e risarcimento danni a persone e cose del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Nuovo tetto massimo utilizzo denaro contante da oggi 1 Luglio 2020 – Cosa cambia?