Testamento olografo e ritardo nella pubblicazione

Argomenti correlati:

Mia madre è morta da due anni, io e mio fratello unici eredi non abbiamo ancora fatto le pratiche per la successione (l’eredità è di modesta entità) che faremo a breve avvalendoci del ravvedimento operoso e presenteremo al notaio il testamento olografo redatto da mia madre: vorrei sapere se ci sono problemi per la presentazione e la pubblicazione del testamento al notaio visto che sono trascorsi 2 anni dalla morte della testatrice.

Nessun problema: infatti il testamento potrebbe essere stato rinvenuto ieri, scartabellando fra le carte della defunta, dopo il decesso riposte in soffitta …

27 Febbraio 2021 · Annapaola Ferri

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Eredità - Mio padre ha lasciato tutto alla seconda moglie escludendomi dal testamento
I miei genitori erano divorziati ed io sono l'unico loro figlio naturale: mia madre è morta da circa 10 anni e mio padre dopo il divorzio si era risposato; è morto nel dicembre 2019. Mio padre ha ora lasciato un testamento olografo, inviatomi dal notaio che l'ha reso pubblico,nel quale ha scritto che lascia tutti i suoi beni alla seconda moglie. Mi pare che la sua seconda moglie abbia un suo figlio naturale avuto dal defunto primo marito. Può mio padre con questo suo testamento olografo lasciare tutti i suoi beni alla seconda moglie escludendomi totalmente dal lascito? Il notaio, ...

Testamento olografo pubblico - Implicazioni della sottoscrizione dell'atto notarile da parte dei futuri chiamati all'eredità
Gradirei sapere cosa succede quando alla presenza del notaio e dei testimoni, tutti gli aventi diritto firmano per un testamento olografo.Cosa comporta la firma? Una rinuncia ad intraprendere eventuali azioni di riduzione? ...

Testamento olografo con firma del testatore apposta a margine e non in calce
Desidero sapere se, subito dopo aver scritto le disposizioni testamentarie, il testatore, sbarrando con una linea lunga il rigo successivo ha sottoscritto lateralmente e non in calce al testamento. Il testamento rimane sempre valido o può essere impugnato? Una sentenza della Cassazione ritiene che la firma deve essere apposta in calce al testamento e se non vi è spazio nel rigo successivo potrebbe essere apposta lateralmente o a margine. ...

Dove mi trovo?