indebitati.it - la comunità dei debitori e dei consumatori italiani    

Tempi per il ricorso a emessa sentenza per causa civile

Ho sottoscritto nel 2008 una scrittura privata di compravendita terreno: nel 2010 terzi firmatario è deceduto. Germani dello stesso hanno intimato di concludere con loro la vendita, sebbene legittimi eredi e legittimati alla scrittura privata non hanno voluto proseguire.

Il disaccordo è scaturito in contenzioso e in novembre 2019 il giudice ha sentenziato di rigettare tutte le domande del contenzioso dei germani del terzi.

Il mio quesito è: qualora (come vociferato) detti germani vogliano proporre ricorso, dopo quanto tempo è consentito, dalla pubblicazione della sentenza?

Secondo il dettato dell’articolo 434 del codice di procedura civile, il ricorso deve essere depositato nella cancelleria della Corte di appello entro trenta giorni dalla notifica della sentenza, oppure entro quaranta giorni nel caso in cui la notifica abbia dovuto effettuarsi all’estero.

Quindi i trenta giorni non decorrono dalla pubblicazione della sentenza ma dalla data in cui la controparte, che ha interesse a proporre appello, le notificherà la sentenza.

23 febbraio 2020 · Marzia Ciunfrini

Condividi il post su Facebook e/o Twitter - Iscriviti alla mailng list e ai feed di indebitati.it


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Altre discussioni simili nel forum

ricorso tributario

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?