Successione e patrimonio incerto del defunto


In caso di patrimonio incerto del defunto (per il quale, tra l’altro, vi è anche una sentenza che ne ha dichiarato il fallimento come imprenditore), come sapere se accettare o meno l’eredità nel momento in cui ne risulta difficoltosa la definizione? Può essere o meno una strada conveniente quella di richiedere la nomina di un curatore dell’eredità giacente e, solo all’esito, valutare se accettare o meno? E in questo caso chi paga l’operato del curatore? Se non ho capito male questi dovrebbe avere il compito di “ricostruire” il tutto? Grazie

Nella situazione descritta si può accettare l’eredità con beneficio di inventario: a tal proposito le consigliamo di leggere gli articoli qui raccolti.

28 Aprile 2022 · Ludmilla Karadzic



Condividi e vota il topic


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Vota il topic se ti è stato utile

Approfondimenti

Dove mi trovo?