Successione – Costituzione legato di usufrutto su casa in costruzione

Argomenti correlati:

E’ possibile costituire un legato di usufrutto su un immobile in corso di costruzione?

In linea teorica la risposta è affermativa: tuttavia il legatario di usufrutto dovrà farsi carico unicamente della gestione e manutenzione ordinarie del bene, poiché l’ultimazione delle costruzione rimarrà in capo al nudo proprietario, naturalmente se deciderà di procedere in tal senso.

Infatti, secondo l’articolo 981 del codice civile, l’usufruttuario ha diritto di godere della cosa, ma deve rispettarne la destinazione economica: altrimenti il nudo proprietario potrebbe domandare al giudice la decadenza per abuso (ex articolo 1015 del codice civile) oppure la riduzione in pristino.

La soluzione pratica consiste in un accordo traslativo fra il nudo proprietario e l’usufruttuario: in pratica l’usufruttuario vende il diritto di usufrutto al nudo proprietario o, viceversa, l’usufruttuario acquista la nuda proprietà dal nudo proprietario.

7 Gennaio 2020 · Chiara Nicolai

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Tutela dell'immobile ricevuto in legato - Fondo patrimoniale o vincolo di destinazione?
Viene lasciata una casa per testamento, ora chi ha ricevuto il legato per paura di possibili azioni di riduzione nei suoi confronti, vorrebbe costituire un fondo patrimoniale ed inserirci la casa ricevuta come legato per essere protetto da possibile aggressioni da parte degli altri eredi. Tutela di più il fondo patrimoniale od il vincolo di destinazione? ...

Agevolazioni prima casa per immobile in costruzione
La circostanza che l'immobile fosse in costruzione al momento della registrazione dell'atto di compravendita e che, solo dopo un biennio dall'acquisto, sia stato rilasciato il certificato di abitabilità non rileva ai fini della normativa che richiede, quale condizione per fruire dei benefici fiscali per l'acquisto prima casa, il trasferimento della residenza nel Comune ove è ubicato l'immobile. E' bene chiarire che, per poter conservare i benefici fiscali prima casa, la normativa non richiede che l'immobile acquistato in costruzione sia adibito entro 18 mesi ad abitazione principale del contribuente, ma, più semplicemente, che il contribuente trasferisca la propria residenza, entro 18 ...

Legato testamentario accettazione eredità in rappresentazione e debiti del defunto
Una nipote che ha ricevuto come legato una casa per testamento, subentra per rappresentazione al padre che rinuncia all'eredità della madre, ma ci sono alcuni debiti nell'asse ereditario, potrà rispondere la nipote in caso con il legato? E' considerato legato o bene personale? ...

Dove mi trovo?