Studente autonomo e Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU)

Argomenti correlati:

Caso: studente di 48 anni, non coniugato, lavoratore dipendente dal 2001, casa di proprietà dove vive da solo dal 2011 (no figli, moglie etc).

Si tratta di studente che si può considerare autonomo per ISEE UNIVERSITA’?

Tra le condizioni poste dalla norma c’è infatti quella di risiedere da almeno 2 anni fuori dal nucleo familiare di origine in alloggio non di proprietà di un SUO membro.

Con “SUO MEMBRO” si intendono i familiari ESCLUSO LO STUDENTE O COMPRESO? Secondo me lo studente è escluso, ma non trovo specificazioni e vorrei essere sicuro. Nel caso in parola, il dover considerare anche i redditi dei genitori anziani mi sembra assurdo.

Una delle due condizioni a cui congiuntamente deve soddisfare lo studente per poter riferire la DSU/ISEE ad un nucleo familiare che escluda quello di origine (il nucleo familiare, cioè, di cui fanno parte i genitori dello studente), è quella di risedere da almeno due anni in una unità abitativa non di proprietà di un membro del nucleo familiare di origine.

In pratica lo studente può essere proprietario dell’appartamento in cui vive e nel quale risiede da almeno due anni

Mi sembra tutto di una chiarezza estrema: pertanto, lo studente caratterizzato nel caso descritto può considerarsi autonomo.

3 Gennaio 2021 · Patrizio Oliva

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dichiarazione Sostitutiva Unica ISEE - Accesso alle agevolazioni per gli studenti universitari (ex ISEEU)
Per la richiesta di prestazioni per il diritto allo studio universitario (esempio agevolazioni per tasse universitarie, mensa e alloggi universitari a tariffa agevolata) è necessario fornire informazioni ulteriori rispetto a quelle contenute nella Dichiarazione Sostitutiva Unica standard. Questo perché occorre indicare alcuni dati sulla condizione del soggetto che intende richiederne, di seguito denominato “studente universitario”, in particolare con riferimento al grado di autonomia dello studente rispetto al nucleo familiare di origine. In pratica, è necessario compilare, oltre al Modulo MB.1 anche il quadro C, ed eventualmente il quadro D, contenuti nel Modulo MB.2. Per le prestazioni connesse ai corsi di ...

Cittadina italiana iscritta AIRE - Qual è il nucleo familiare di riferimento per la Dichiarazione Sostitutiva Unica finalizzata al calcolo dell'Indicatore delle Situazione Economica Equivalente per l'Università (DSU/ISEEU)?
Sono una cittadina italiana ufficialmente iscritta all'AIRE da marzo 2019 - anche se lavoro nel Regno Unito da giugno 2018. Mi è sembrato di capire che non è possibile per gli studenti iscritti AIRE richiedere l'ISEE/ISEEU, tuttavia affinché lo studente venga considerato autonomo, devono verificarsi due condizioni: lo studente è residente fuori unità abitativa della famiglia da almeno 2 anni (dall'iscrizione/richiesta ISEE); lo studente presenta una adeguata capacità di reddito (variabile). Nel mio caso, volendo iscrivermi a novembre 2020, farà fede la data di iscrizione AIRE, e quindi posso effettivamente chiedere il calcolo dell'ISEE includendo i miei dati (di reddito ...

Isee per studente universitario figlio di genitori divorziati entrambi conviventi con nuovi compagni - Quali i redditi da indicare nella Dichiarazione Sostitutiva Unica?
Ho bisogno di un chiarimento sull'Isee universitario, per capire se valga la pena farlo. La situazione è: - convivo con mia madre e sono a carico suo al 100% - i miei genitori sono divorziati - mia madre convive con un altro uomo e hanno dichiarato una relazione affettiva e lo stato di famiglia - mio padre convive con un'altra donna e anche loro hanno dichiarato una relazione affettiva e lo stato di famiglia. Ai fini dell'Isee universitario, contano anche i redditi del compagno di mia madre o contano solo i redditi di mia madre o solo i redditi di ...

Dove mi trovo?