Studente autonomo e Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU)

Argomenti correlati:

Caso: studente di 48 anni, non coniugato, lavoratore dipendente dal 2001, casa di proprietà dove vive da solo dal 2011 (no figli, moglie etc).

Si tratta di studente che si può considerare autonomo per ISEE UNIVERSITA’?

Tra le condizioni poste dalla norma c’è infatti quella di risiedere da almeno 2 anni fuori dal nucleo familiare di origine in alloggio non di proprietà di un SUO membro.

Con “SUO MEMBRO” si intendono i familiari ESCLUSO LO STUDENTE O COMPRESO? Secondo me lo studente è escluso, ma non trovo specificazioni e vorrei essere sicuro. Nel caso in parola, il dover considerare anche i redditi dei genitori anziani mi sembra assurdo.

Una delle due condizioni a cui congiuntamente deve soddisfare lo studente per poter riferire la DSU/ISEE ad un nucleo familiare che escluda quello di origine (il nucleo familiare, cioè, di cui fanno parte i genitori dello studente), è quella di risedere da almeno due anni in una unità abitativa non di proprietà di un membro del nucleo familiare di origine.

In pratica lo studente può essere proprietario dell’appartamento in cui vive e nel quale risiede da almeno due anni

Mi sembra tutto di una chiarezza estrema: pertanto, lo studente caratterizzato nel caso descritto può considerarsi autonomo.

3 Gennaio 2021 · Patrizio Oliva



Condividi il topic dona e vota


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Fai in modo che lo staff di indebitati.it possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona ora!


Vota il topic se ti è stato utile

Approfondimenti

Dove mi trovo?