Storno bonifico tramite recall dal mio conto corrente in rosso

Il mio datore di lavoro per errore mi ha bonificato una cifra a me non spettante: quando si è accorto dell’errore il bonifico era già stato accreditato sul mio conto. Allora ha fatto richiedere alla sua banca lo storno tramite la procedura “recall”. La mia banca mi ha inviato una mail dove mi chiedeva l’autorizzazione per procedere allo storno (autorizzazione che io ovviamente ho concesso). Il problema è che a causa di questo lockdown e del ritardo nel pagamento della Cassa Integrazione, il mio conto bancario è andato in rosso. Potrebbe quindi la mia banca rifiutarsi di procedere con lo storno del bonifico?

Sicuramente, in assenza di un saldo attivo o di una affidamento in conto corrente tale da coprire l’attuale scoperto in aggiunta all’importo da stornare, la banca non procederà alla recall.

Il datore di lavoro potrà compensare l’importo erroneamente accreditato con le spettanze delle prossime buste paga.

29 Giugno 2020 · Simonetta Folliero

Condividi il post su Facebook e/o Twitter - Iscriviti alla mailng list e ai feed di indebitati.it


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?