Storno bonifico tramite recall dal mio conto corrente in rosso

Il mio datore di lavoro per errore mi ha bonificato una cifra a me non spettante: quando si è accorto dell’errore il bonifico era già stato accreditato sul mio conto. Allora ha fatto richiedere alla sua banca lo storno tramite la procedura “recall”. La mia banca mi ha inviato una mail dove mi chiedeva l’autorizzazione per procedere allo storno (autorizzazione che io ovviamente ho concesso). Il problema è che a causa di questo lockdown e del ritardo nel pagamento della Cassa Integrazione, il mio conto bancario è andato in rosso. Potrebbe quindi la mia banca rifiutarsi di procedere con lo storno del bonifico?

Sicuramente, in assenza di un saldo attivo o di una affidamento in conto corrente tale da coprire l’attuale scoperto in aggiunta all’importo da stornare, la banca non procederà alla recall.

Il datore di lavoro potrà compensare l’importo erroneamente accreditato con le spettanze delle prossime buste paga.

29 Giugno 2020 · Simonetta Folliero

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Costituisce motivo di accettazione tacita dell'eredità un bonifico da me disposto dal conto corrente cointestato con il defunto padre ad un conto corrente intestato solo a me?
Mio padre è deceduto alle ore 21 nel mese di dicembre e durante la notte ho fatto un bonifico, dal suo conto cointestato con me, sul mio conto corrente per dar fronte alle spese del funerale. Volevo sapere se avendo fatto il bonifico ho accettato automaticamente l'eredità oppure posso ancora accettare l'eredità con inventario o rinunciare. ...

Bonifico disposto dal conto corrente e accreditato al beneficiario post mortem del disponente
Caso specifico: il private banker che gestiva il rapporto del de cuius ha compilato un bonifico a favore di uno degli eredi e datato 2 giorni prima del decesso autorizzandone l'addebito in banca 5 giorni dopo il decesso dell'intestatario; essendo il private banker nipote diretto del de cuius e figlio di uno degli eredi legittimi, sapeva benissimo (presente oltretutto al funerale tenutosi 3 giorni prima che venisse autorizzato l'addebito in conto) che era deceduto l'intestatario e quindi non doveva far addebitare il bonifico! Abbiamo comunicato alla banca che ha disposto post mortem un bonifico pur essendo a conoscenza del decesso ...

Bonifico ad amico per svuotare conto corrente - La banca non esegue e mi pignorano tutto: posso chiedere danni?
A causa di un debito con un creditore, dopo aver ricevuto l'atto di precetto, per salvaguardare i miei risparmi in banca, ho deciso di svuotare il conto effettuando un bonifico in favore di un mio amico. Non so per quale motivo, però, la banca non ha provveduto in tempo all'esecuzione dell'ordine e nel frattempo, si è presentato l'ufficiale giudiziario per notificare l'atto di pignoramento del conto corrente. Ho subito, così, il blocco di tutte le somme. Posso chiedere il risarcimento in quanto mi è stato provocato un danno per la mancata esecuzione del bonifico? Quali margini di successo potrebbe avere ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Storno bonifico tramite recall dal mio conto corrente in rosso