Segnalazione di passaggio a perdita per un credito residuo relativo ad un mutuo estinto a saldo stralcio

Il 18 ottobre 2017 ho chiuso un mutuo con la banca a saldo stralcio: la banca dopo mi ha mandato un documento dove dichiara che il mio debito è stato estinto integralmente, ma il 16 settembre 2020 ho chiesto l’accesso ai datti ala banca d’italia e la mia situazione corrente è di SOFFERENZA-CREDITI PASSATI A PERDITA. Data di riferimento: gennaio 2018. La mia domanda è possibile che dopo 3 anni risulto ancora segnalato e come si fa per cancellare questa segnalazione?

Dopo la transazione a saldo stralcio del 18 ottobre 2017, la banca ha dovuto segnalare a perdita, nella Centrale Rischi (CR) della Banca d’Italia, il residuo del credito non rimborsato: si tratta di un obbligo di legge dal quale la banca creditrice non poteva esimersi e a cui ha adempiuto nel gennaio 2018 (da ottobre 2017 a gennaio 2018 intercorrono gli usuali e comprensibili tempi tecnico-burocratici).

Dopo aver censito la sofferenza del credito residuo nel gennaio 2018, la banca non ha più proceduto alle segnalazioni mensili di aggiornamento della posizione debitoria in discussione, come si ci aspettava. Tuttavia, sempre in base alla normativa vigente, la posizione esistente in CR può essere oscurata solo dopo che siano trascorsi 36 mesi dall’ultimo aggiornamento (avvenuto nel gennaio 2018).

Se ne conclude che a febbraio 2021 la segnalazione che la riguarda non sarà più visibile e ciò avverrà automaticamente senza che sia necessario alcun intervento da parte del debitore censito.

20 Settembre 2020 · Simonetta Folliero

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Segnalazione sofferenza per crediti passati a perdita e successivi accordi a saldo stralcio
A causa di una serie di problemi si sono accumulati debiti dell'attività e personali, tra mutui, leasing e prestiti personali: piano piano sto cercando di venirne fuori, ma non fai in tempo a risolvere una cosa che ti segnalano per un'altra. Una volta vi ho scritto perché una banca continuava a segnalarmi per quasi sette anni in Crif una rimanenza di uno scoperto, e grazie al vostro consiglio almeno dalla Crif dovrebbe essere stata eliminata la segnalazione. Volevo fare due domande riguardo alla segnalazione in Centrale Rischi Bankitalia, perché ho fatto l'accesso ai dati e ho visto alcune cose che ...

Segnalazione credito a sofferenza in centrale rischi Banca Italia con cessione del credito avvenuta tre anni fa - Si può richiedere la cancellazione?
Ho una segnalazione di sofferenza a perdita che compare solo a CR banca d'italia: sono passati trentasei mesi dalla cessione del credito (a Ifis). Si può richiedere cancellazione? A chi e come va richiesta tale cancellazione? ...

Mutuo ipotecario con garanti deliberato a perdita dalla banca creditrice
Nel 2006 ho contratto un mutuo ipotecario di 160 mila euro con la banca: nel mutuo sono presenti anche i miei genitori come garanti. Il mutuo non è stato pagato, sono stato segnalato e la casa è stata venduta all'asta. La banca (Vicenza popolare che è fallita) ha messo in perdita il credito nei miei confronti e l'ha poi ceduto pro soluto ad una società di recupero crediti. Ora nel prospetto che mi ha rilasciato la banca d'italia dove sono segnalato, risulta un credito totale di 270 mila euro e un credito passato a perdita di 210 mila. Vuol dire ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Segnalazione di passaggio a perdita per un credito residuo relativo ad un mutuo estinto a saldo stralcio