Crediti in sofferenza passati a perdita e censiti nella centrale Rischi della Banca d’Italia

Argomenti correlati:

A maggio 2014 IFIS SPA ha segnalato a sofferenza 11 mila e 26 euro di questi 10 e 768euro passati a perdita: a luglio 2018 vengono ceduti a terzi e iniziano le stesse segnalazioni in capo a IFIS NPL SPA.
1: E’ possibile capire se si tratta dello stesso problema per entrambe le segnalazioni che quindi in realtà sono una sola sola.
2: Oggi a distanza di oltre 6 anni dalla prima segnalazione di IFIS SPA e di oltre 3 dalla cessione a IFIS NPL SPA a chi è visibile la CR? ovvero solo a BANCA IFIS o anche ad altri banche/intermediari.
3: Aprendo un conto in una banca nuova non Ifis in quale problematiche incorrerei? avrei problemi di segnalazione per ottenere bancomat, carte di credito, assegni, finanziamenti o altro?
Come può immaginare la situazione non mi permette di estinguere il debito ma ho bisogno di avere una banca per iniziare a lavorare e devo capire come muovermi.
Grazie mille, auguri e cordiali saluti

Si tratta della stessa posizione debitoria: Banca IFIS spa ha ceduto il credito a Banca IFIS NPL spa per 258 euro, ragion per cui passa a perdita solo 10 mila e 768 euro. Ma questo non deve assolutamente riguardarla: lei deve al cessionario Banca IFIS NPL spa sempre 11.026 euro gravati, naturalmente, da oneri di recupero crediti e interessi di mora.

La segnalazione verrà rinnovata mensilmente fino a quando Banca IFIS NPL spa non deciderà di passare interamente a perdita i 10.768 euro appostati in bilancio come costo d’acquisto del credito nominale di 11.026 euro oppure fino a quando Banca IFIS NPL spa non venderà il credito ad una società di recupero non sorvegliata da Banca d’Italia (ne restano veramente poche operanti nel settore).

Potrà senz’altro aprire un rapporto di conto corrente, ma non potrà certamente chiedere un affidamento oppure una carta di credito che non sia del tipo prepagata.

29 Dicembre 2020 · Ornella De Bellis

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Segnalazione sofferenza per crediti passati a perdita e successivi accordi a saldo stralcio
A causa di una serie di problemi si sono accumulati debiti dell'attività e personali, tra mutui, leasing e prestiti personali: piano piano sto cercando di venirne fuori, ma non fai in tempo a risolvere una cosa che ti segnalano per un'altra. Una volta vi ho scritto perché una banca continuava a segnalarmi per quasi sette anni in Crif una rimanenza di uno scoperto, e grazie al vostro consiglio almeno dalla Crif dovrebbe essere stata eliminata la segnalazione. Volevo fare due domande riguardo alla segnalazione in Centrale Rischi Bankitalia, perché ho fatto l'accesso ai dati e ho visto alcune cose che ...

Chiarimenti su modalità di segnalazione e di successivo aggiornamento delle posizioni censite nella centrale rischi pubblica CR della Banca d'Italia e nei Sistemi di Informazione Creditizia (SIC) privati
Vorrei chiedervi come funziona esattamente la segnalazione come cattivi pagatori: ho varie segnalazioni in Crif e CR Banca d'Italia solo per debiti con banche. Tali debiti li ho comunque pagati, uno con pagamento totale a settembre del 2018, due con saldo e stralcio rateizzato mensile da maggio 2018 per 15 anni in totale dovrò pagare, e uno pagato sempre con saldo e stralcio totale del debito a maggio 2019. E' corretto pensare che per tutti e 4 la segnalazione permarrà per 36 mesi al massimo dall'ultima segnalazione fatta? Cioè al massimo fino a maggio 2022? Esiste differenza fra Crif, Experian, ...

Può ritenersi illegittima la segnalazione di appostazione a sofferenza del credito insoddisfatto in Centrale Rischi della Banca d'Italia se è stato omesso il preavviso?
Può ritenersi illegittima la segnalazione di un credito non sanato ma iscritto a sofferenza in CR Banca Italia senza preavviso? Essendo trascorsi quasi 7 anni dalla prima cessione del credito non dovrebbe essere già oscurata in CR Banca Italia? Posso chiedere la cancellazione? Perché continuano a segnalare la sofferenza? FATTO: E' stata richiesta l'onere della prova per il preavviso di iscrizione a sofferenza in Centrale Rischi Banca d'Italia ed ho ricevuto da una finanziaria la risposta di seguito. La stessa conferma di non aver inviato alcun preavviso perché non tenuta da alcuna disposizione di legge all'epoca vigente. Tale ragione è ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Crediti in sofferenza passati a perdita e censiti nella centrale Rischi della Banca d’Italia